Dipartimento di Farmacia

Il Dipartimento di Farmacia (DF) promuove e svolge attività di ricerca di base e applicata nell'ambito di tutte le discipline orientate alla scoperta di nuovi target farmacologici, allo sviluppo di nuovi farmaci e all'individuazione di strategie terapeutiche innovative. Il DF promuove la ricerca e lo sviluppo della cultura scientifica e coordina le relative attività, ferma restando l'autonomia di ricerca di ogni singola unità di personale.
In particolare, il DF provvede alla diffusione dei risultati della ricerca, alla formazione permanente certificata, al trasferimento delle conoscenze e delle tecnologie come fattore di sviluppo socio-economico. Presta altresì servizi al territorio mediante accordi, convenzioni e attività in conto terzi nel rispetto della normativa vigente.
Le attività di ricerca del DF sono rese possibili e supportate da ricercatori particolarmente attivi in diversi settori disciplinari, che efficacemente integrano le loro diverse competenze, gli approcci metodologici, e le risorse tecnologiche di cui dispongono nella progettazione, realizzazione e valutazione di nuovi farmaci e strumenti terapeutici e diagnostici.
Il DF si colloca nell'area CUN 03 (Scienze Chimiche) e nell'area 05 (Scienze Biologiche). Il DF è dipartimento di riferimento della Scuola di Dottorato di Ricerca in Scienze del Farmaco (http://farmacia.dip.unina.it/it/didattica/dottorato/ ) che si propone di soddisfare l’esigenza di fornire conoscenze interdisciplinari nell’ambito della formazione di figure professionali qualificate che operano nel campo della ricerca farmaceutica, sia di base che applicata.

Prodotti della ricerca (2011-2013)

I dati relativi ai prodotti della ricerca del dipartimento sono tratti dalla SUA-RD 2011-2013

Personale

I dati relativi alla composizione del dipartimento sono tratti dal sito cineca docenti

Progetti di ricerca

PRIN: Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale

  • PRIN 2012 - Identificazione, sintesi sostenibile e studio dell’efficacia di nuovi farmaci molecolari nei tumori del sistema nervoso
    Responsabile scientifico Luciana Marinelli (gruppo di ricerca MedChem)
  • PRIN 2012 - Il sistema endocannabinoide come possibile bersaglio per il trattamento dei disturbi legati all’obesità: oltre i recettori dei cannabinoidi
    Responsabile scientifico Roberto Russo (gruppo di ricerca PHAMED)
  • PRIN 2012 - Nuovi target-farmacologici per il trattamento del dolore cronico: coinvolgimento del sistema immuno-infiammatorio periferico e centrale
    Responsabile scientifico Angela Ianaro (gruppo di ricerca LAGS)

FIRB: Progetti "Futuro in Ricerca"

  • FIRB 2013 - Caratterizzazione spettroscopica e strutturale di inibitori del proteosoma
    Responsabile scientifico Marco Persico (gruppo di ricerca NeaCADD)
  • FIRB 2013 - Sviluppo di farmaci che attivano o inibiscono selettivamente le isoforme dello scambiatore Na+/Ca2+ per migliorare i deficit di apprendimento e memoria
    Responsabile scientifico Francesco Frecentese (gruppo di ricerca PS-MEDCHEM)
  • FIRB 2013 - Aptameri formanti G-quadruplex per la terapia delle malattie da prioni
    Responsabile scientifico Bruno Pagano (gruppo di ricerca MedChem)
  • FIRB 2013 - Ruolo della glia e delle cellule immuno-infiammatorie nel dolore cronico: individuazione di nuovi target farmacologici nell'analgesia e nella neuroinfiammazione periferica e centrale
    Responsabile scientifico Elisabetta Panza (gruppo di ricerca LAGS)

PQ: Programmi Quadro Unione Europea

  • VI PQ - Towards the harmonisation of analytical methods for monitoring quality and safety in the food chain (MONIQA)
    Responsabile scientifico Alberto Ritieni (gruppo di ricerca PharmaNutra)
  • VII PQ - Reinforcing capacity towards industrially relevant research on bio-inspired materials and delivery mechanisms (BLUE4GLUE)
    Responsabile scientifico Sonia Laneri (gruppo di ricerca Cosmeceutica)
  • VII PQ - Exploring Marine Resources for Bioactive Compounds: From Discovery to Sustainable Production and Industrial Applications (MAREX)
    Responsabile scientifico Maria Valeria D’Auria (gruppo di ricerca NATLEAD)
  • VII PQ - From gene to bioactive product: Exploiting marine genomics for an innovative and sustainable European blue biotechnology industry (BlueGenics)
    Responsabile scientifico Alfonso Mangoni (gruppo di ricerca NPBiotech)
  • VII PQ - Novel integrated strategies for worldwide mycotoxin reduction in the food and feed chains (MycoRed)
    Responsabile scientifico Alberto Ritieni (gruppo di ricerca PharmaNutra)
  • VII PQ - Safe Food for Europe - Coordination of research activities and Dissemination of research results of EC funded research on food safety (FOODSEG)
    Responsabile scientifico Alberto Ritieni (gruppo di ricerca PharmaNutra)

Biblioteche, laboratori e attrezzature

L’attività di ricerca dei ricercatori afferenti al DF si svolge in 58 laboratori ubicati nella sede di Via Domenico Montesano 49 (Ex Facoltà di Farmacia), ed in 5 laboratori presso la sede distaccata di Via Mezzocannone 16. Presso la sede di Via Montesano sono inoltre disponibili un’area dedicata alle colture cellulari, ai preparati istologici e un laboratorio dedicato alle grandi attrezzature. Principali attrezzature per la ricerca ubicate presso il DF:

  • Spettrometro di Risonanza Magnetica Nucleare Varian Unity INOVA 700 MHz
  • Spettrometro di Risonanza Magnetica Nucleare Varian Unity INOVA 500 MHz
  • Spettrometro di Risonanza Magnetica Nucleare Varian Mercury Plus 400 MHz
  • Spettrometro di massa Thermo LT-Orbitrap XL
  • Spettrometro di massa ESI-triplo quadrupolo Appled Biosystems API2000
  • Spettrometro gas-massa Agilent 6850/MSD5975B

Terza missione

Il personale afferente al Dipartimento di Farmacia svolge un ruolo primario in molte attività di terza missione, quali la divulgazione dei risultati della ricerca scientifica al grande pubblico, la partecipazione in comitati etici e commissioni di vigilanza, attività in conto terzi commissionate da Enti pubblici e privati, attività di formazione continua in medicina, attività di job placement  e da un’intensa attività brevettuale. Il personale del DF è ampiamente impegnato nelle attività di Public Engagement (PE), mediante la partecipazione ad eventi a diffusione nazionale ed internazionale (interviste televisive, articoli su giornali di diffusione comune) finalizzati a promuovere in maniera organica e capillare i processi di divulgazione incentrati sulla dieta mediterranea e sull'uso dei prodotti nutraceutici. In quest’ambito si inseriscono la prima edizione del “Banco Nutraceutico: crescita e innovazione per l'economia della Regione Campania”, che si è tenuta il 12 Giugno 2015 presso il Dipartimento di Farmacia e la partecipazione all’evento “La Dieta Mediterranea Take Away” tenutosi l’11 Luglio 2015 a EXPO Milano 2015.

Formazione continua

Il DF contribuisce direttamente all’Educazione Continua in Medicina (ECM) attraverso la realizzazione di corsi finalizzati alla formazione del profilo professionale dei farmacisti. L'ECM è un sistema di aggiornamento grazie al quale il professionista sanitario si aggiorna per rispondere ai bisogni dei pazienti, alle esigenze organizzative e operative del Servizio sanitario e del proprio sviluppo professionale. La formazione continua in medicina comprende l'acquisizione di nuove conoscenze, abilità e attitudini utili a una pratica competente ed esperta.

Brevetti

  • 7-nitro-5-fenil-1(pirrolidin-1-ilmetil)-1h-benzo[e][1,4] diazepin-2(3h)-one ed altri composti derivati delle benzodiazepine (Caliendo G., Santagada V., Severino B.; IT 2012)
  • 7-nitro-5-phenyl-1-(pyrrolidin-1-ylmethyl)-1h-benzo[e][1,4]diazepin-2(3h)-one and other benzodiazepine derivatives (Caliendo G., Santagada V., Severino B.; WO 2012)
  • Agenti antitumorali con attività inibitoria di proteine di prenilazione, processo di preparazione e impieghi in campo medico (Lavecchia A.; IT 2011)
  • Aggregati supramolecolari, formulati con monomeri anfifilici funzionalizzati con agenti chelanti e con peptidi e loro impiego per la somministrazione selettiva di farmaci e/o mezzi di contrasto (Accardo A., De Rosa G., Morelli G., Tesauro D.; IT 2013)
  • Cripto blocking molecules and therapeutic uses  thereof (Marasco D.; EP 2011)
  • Derivati indolici e loro uso in campo medico (Novellino E.; IT 2011)
  • Eterocicli ad attivita’ antiipertensiva (Grieco P.; IT 2012)
  • Formulazione liquida micronizzabile per il trattamento terapeutico dell’acne e di altre patologie cutanee correlate (Grieco P.; IT 2013)
  • Galactosylated pro-drugs of non-steroidal anti-inflammatories with improved pharmacokinetic characteristics and reduced toxicity of the starting drug (Rimoli M.G.; US 2013)
  • Nanoparticelle nanoassemblanti per il rilascio di bifosfonati nel trattamento di tumori (De Rosa G.; IT 2012)
  • Phitocannabinoids in the treatment of cancer (Izzo A.A.; EP 2013)
  • Self-assembling nanoparticles for the release of bisphosphonates in the treatment of human cancers (De Rosa G.; WO 2012)
  • Bioadhesive polymer-based controlled-release systems, production process and clinical uses thereof (Miro A., Quaglia F., Ungaro F.; EP 2014)
  • Supramolecular aggregates as drug carriers on cell expressing receptors for branched neurotensin (Morelli G., Tesauro D.; WO 2012)
  • Uso dell’acido zoledronico per la preparazione di formulazioni farmaceutiche per il trattamento del cancro della prostata e del mielina multiplo (De Rosa G.; IT 2011)
  • Preparation and usage of indole alkaloids phidianidines A and B (Irace C., Santamaria, R.; WO 2010)
  • Functionalized hybrid magnetite gold nanoparticles with core-shell structure (Irace, C., Santamaria R.; WO 2013)

Spin Off

  • FAST LINKING - Responsabile scientifico Prof. Antonia Sacchi
  • INVECTORS - Responsabile scientifico Prof. Giancarlo Morelli. Invectors srl è una società di spin-off accademico dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, fondata nel 2010. Invectors è focalizzata nello sviluppo di nuovi sistemi di delivery di farmaci e di mezzi di contrasto per la diagnosi e la terapia in campo tumorale. I nuovi sistemi di delivery, basati su aggregati supramolecolari quali micelle e liposomi sono derivatizzati con peptidi bioattivi, opportunamente scelti per rendere i sistemi target selettivi verso le cellule tumorali. Un primo progetto riguarda lo sviluppo, in fase preclinica, di doxorubicina liposomiale funzionalizzata con peptidi analoghi del peptide Bombesina per il target selettivo dei recettori GRP sovra-espressi dal tumore ovarico e della prostata. Responsabile scientifico: Prof. Giancarlo Morelli

Il Dipartimento di Farmacia (DF) promuove e svolge attività di ricerca di base e applicata nell'ambito di tutte le discipline orientate alla scoperta di nuovi target farmacologici, allo sviluppo di nuovi farmaci e all'individuazione di strategie terapeutiche innovative. Il DF promuove la ricerca e lo sviluppo della cultura scientifica e coordina le relative attività, ferma restando l'autonomia di ricerca di ogni singola unità di personale.
In particolare, il DF provvede alla diffusione dei risultati della ricerca, alla formazione permanente certificata, al trasferimento delle conoscenze e delle tecnologie come fattore di sviluppo socio-economico. Presta altresì servizi al territorio mediante accordi, convenzioni e attività in conto terzi nel rispetto della normativa vigente.
Le attività di ricerca del DF sono rese possibili e supportate da ricercatori particolarmente attivi in diversi settori disciplinari, che efficacemente integrano le loro diverse competenze, gli approcci metodologici, e le risorse tecnologiche di cui dispongono nella progettazione, realizzazione e valutazione di nuovi farmaci e strumenti terapeutici e diagnostici.
Il DF si colloca nell'area CUN 03 (Scienze Chimiche) e nell'area 05 (Scienze Biologiche). Il DF è dipartimento di riferimento della Scuola di Dottorato di Ricerca in Scienze del Farmaco (http://farmacia.dip.unina.it/it/didattica/dottorato/ ) che si propone di soddisfare l’esigenza di fornire conoscenze interdisciplinari nell’ambito della formazione di figure professionali qualificate che operano nel campo della ricerca farmaceutica, sia di base che applicata.

Prodotti della ricerca (2011-2013)

I dati relativi ai prodotti della ricerca del dipartimento sono tratti dalla SUA-RD 2011-2013

Personale

I dati relativi alla composizione del dipartimento sono tratti dal sito cineca docenti

Progetti di ricerca

PRIN: Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale

  • PRIN 2012 - Identificazione, sintesi sostenibile e studio dell’efficacia di nuovi farmaci molecolari nei tumori del sistema nervoso
    Responsabile scientifico Luciana Marinelli (gruppo di ricerca MedChem)
  • PRIN 2012 - Il sistema endocannabinoide come possibile bersaglio per il trattamento dei disturbi legati all’obesità: oltre i recettori dei cannabinoidi
    Responsabile scientifico Roberto Russo (gruppo di ricerca PHAMED)
  • PRIN 2012 - Nuovi target-farmacologici per il trattamento del dolore cronico: coinvolgimento del sistema immuno-infiammatorio periferico e centrale
    Responsabile scientifico Angela Ianaro (gruppo di ricerca LAGS)

FIRB: Progetti "Futuro in Ricerca"

  • FIRB 2013 - Caratterizzazione spettroscopica e strutturale di inibitori del proteosoma
    Responsabile scientifico Marco Persico (gruppo di ricerca NeaCADD)
  • FIRB 2013 - Sviluppo di farmaci che attivano o inibiscono selettivamente le isoforme dello scambiatore Na+/Ca2+ per migliorare i deficit di apprendimento e memoria
    Responsabile scientifico Francesco Frecentese (gruppo di ricerca PS-MEDCHEM)
  • FIRB 2013 - Aptameri formanti G-quadruplex per la terapia delle malattie da prioni
    Responsabile scientifico Bruno Pagano (gruppo di ricerca MedChem)
  • FIRB 2013 - Ruolo della glia e delle cellule immuno-infiammatorie nel dolore cronico: individuazione di nuovi target farmacologici nell'analgesia e nella neuroinfiammazione periferica e centrale
    Responsabile scientifico Elisabetta Panza (gruppo di ricerca LAGS)

PQ: Programmi Quadro Unione Europea

  • VI PQ - Towards the harmonisation of analytical methods for monitoring quality and safety in the food chain (MONIQA)
    Responsabile scientifico Alberto Ritieni (gruppo di ricerca PharmaNutra)
  • VII PQ - Reinforcing capacity towards industrially relevant research on bio-inspired materials and delivery mechanisms (BLUE4GLUE)
    Responsabile scientifico Sonia Laneri (gruppo di ricerca Cosmeceutica)
  • VII PQ - Exploring Marine Resources for Bioactive Compounds: From Discovery to Sustainable Production and Industrial Applications (MAREX)
    Responsabile scientifico Maria Valeria D’Auria (gruppo di ricerca NATLEAD)
  • VII PQ - From gene to bioactive product: Exploiting marine genomics for an innovative and sustainable European blue biotechnology industry (BlueGenics)
    Responsabile scientifico Alfonso Mangoni (gruppo di ricerca NPBiotech)
  • VII PQ - Novel integrated strategies for worldwide mycotoxin reduction in the food and feed chains (MycoRed)
    Responsabile scientifico Alberto Ritieni (gruppo di ricerca PharmaNutra)
  • VII PQ - Safe Food for Europe - Coordination of research activities and Dissemination of research results of EC funded research on food safety (FOODSEG)
    Responsabile scientifico Alberto Ritieni (gruppo di ricerca PharmaNutra)

Biblioteche, laboratori e attrezzature

L’attività di ricerca dei ricercatori afferenti al DF si svolge in 58 laboratori ubicati nella sede di Via Domenico Montesano 49 (Ex Facoltà di Farmacia), ed in 5 laboratori presso la sede distaccata di Via Mezzocannone 16. Presso la sede di Via Montesano sono inoltre disponibili un’area dedicata alle colture cellulari, ai preparati istologici e un laboratorio dedicato alle grandi attrezzature. Principali attrezzature per la ricerca ubicate presso il DF:

  • Spettrometro di Risonanza Magnetica Nucleare Varian Unity INOVA 700 MHz
  • Spettrometro di Risonanza Magnetica Nucleare Varian Unity INOVA 500 MHz
  • Spettrometro di Risonanza Magnetica Nucleare Varian Mercury Plus 400 MHz
  • Spettrometro di massa Thermo LT-Orbitrap XL
  • Spettrometro di massa ESI-triplo quadrupolo Appled Biosystems API2000
  • Spettrometro gas-massa Agilent 6850/MSD5975B

Terza missione

Il personale afferente al Dipartimento di Farmacia svolge un ruolo primario in molte attività di terza missione, quali la divulgazione dei risultati della ricerca scientifica al grande pubblico, la partecipazione in comitati etici e commissioni di vigilanza, attività in conto terzi commissionate da Enti pubblici e privati, attività di formazione continua in medicina, attività di job placement  e da un’intensa attività brevettuale. Il personale del DF è ampiamente impegnato nelle attività di Public Engagement (PE), mediante la partecipazione ad eventi a diffusione nazionale ed internazionale (interviste televisive, articoli su giornali di diffusione comune) finalizzati a promuovere in maniera organica e capillare i processi di divulgazione incentrati sulla dieta mediterranea e sull'uso dei prodotti nutraceutici. In quest’ambito si inseriscono la prima edizione del “Banco Nutraceutico: crescita e innovazione per l'economia della Regione Campania”, che si è tenuta il 12 Giugno 2015 presso il Dipartimento di Farmacia e la partecipazione all’evento “La Dieta Mediterranea Take Away” tenutosi l’11 Luglio 2015 a EXPO Milano 2015.

Formazione continua

Il DF contribuisce direttamente all’Educazione Continua in Medicina (ECM) attraverso la realizzazione di corsi finalizzati alla formazione del profilo professionale dei farmacisti. L'ECM è un sistema di aggiornamento grazie al quale il professionista sanitario si aggiorna per rispondere ai bisogni dei pazienti, alle esigenze organizzative e operative del Servizio sanitario e del proprio sviluppo professionale. La formazione continua in medicina comprende l'acquisizione di nuove conoscenze, abilità e attitudini utili a una pratica competente ed esperta.

Brevetti

  • 7-nitro-5-fenil-1(pirrolidin-1-ilmetil)-1h-benzo[e][1,4] diazepin-2(3h)-one ed altri composti derivati delle benzodiazepine (Caliendo G., Santagada V., Severino B.; IT 2012)
  • 7-nitro-5-phenyl-1-(pyrrolidin-1-ylmethyl)-1h-benzo[e][1,4]diazepin-2(3h)-one and other benzodiazepine derivatives (Caliendo G., Santagada V., Severino B.; WO 2012)
  • Agenti antitumorali con attività inibitoria di proteine di prenilazione, processo di preparazione e impieghi in campo medico (Lavecchia A.; IT 2011)
  • Aggregati supramolecolari, formulati con monomeri anfifilici funzionalizzati con agenti chelanti e con peptidi e loro impiego per la somministrazione selettiva di farmaci e/o mezzi di contrasto (Accardo A., De Rosa G., Morelli G., Tesauro D.; IT 2013)
  • Cripto blocking molecules and therapeutic uses  thereof (Marasco D.; EP 2011)
  • Derivati indolici e loro uso in campo medico (Novellino E.; IT 2011)
  • Eterocicli ad attivita’ antiipertensiva (Grieco P.; IT 2012)
  • Formulazione liquida micronizzabile per il trattamento terapeutico dell’acne e di altre patologie cutanee correlate (Grieco P.; IT 2013)
  • Galactosylated pro-drugs of non-steroidal anti-inflammatories with improved pharmacokinetic characteristics and reduced toxicity of the starting drug (Rimoli M.G.; US 2013)
  • Nanoparticelle nanoassemblanti per il rilascio di bifosfonati nel trattamento di tumori (De Rosa G.; IT 2012)
  • Phitocannabinoids in the treatment of cancer (Izzo A.A.; EP 2013)
  • Self-assembling nanoparticles for the release of bisphosphonates in the treatment of human cancers (De Rosa G.; WO 2012)
  • Bioadhesive polymer-based controlled-release systems, production process and clinical uses thereof (Miro A., Quaglia F., Ungaro F.; EP 2014)
  • Supramolecular aggregates as drug carriers on cell expressing receptors for branched neurotensin (Morelli G., Tesauro D.; WO 2012)
  • Uso dell’acido zoledronico per la preparazione di formulazioni farmaceutiche per il trattamento del cancro della prostata e del mielina multiplo (De Rosa G.; IT 2011)
  • Preparation and usage of indole alkaloids phidianidines A and B (Irace C., Santamaria, R.; WO 2010)
  • Functionalized hybrid magnetite gold nanoparticles with core-shell structure (Irace, C., Santamaria R.; WO 2013)

Spin Off

  • FAST LINKING - Responsabile scientifico Prof. Antonia Sacchi
  • INVECTORS - Responsabile scientifico Prof. Giancarlo Morelli. Invectors srl è una società di spin-off accademico dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, fondata nel 2010. Invectors è focalizzata nello sviluppo di nuovi sistemi di delivery di farmaci e di mezzi di contrasto per la diagnosi e la terapia in campo tumorale. I nuovi sistemi di delivery, basati su aggregati supramolecolari quali micelle e liposomi sono derivatizzati con peptidi bioattivi, opportunamente scelti per rendere i sistemi target selettivi verso le cellule tumorali. Un primo progetto riguarda lo sviluppo, in fase preclinica, di doxorubicina liposomiale funzionalizzata con peptidi analoghi del peptide Bombesina per il target selettivo dei recettori GRP sovra-espressi dal tumore ovarico e della prostata. Responsabile scientifico: Prof. Giancarlo Morelli