Progettazione molecolare

Studio del meccanismo d’azione di composti lead e progettazione di nuovi potenziali farmaci attraverso l’applicazione di tecniche computazionali (ab-initio e semi-empirici, docking molecolare, virtual screening e dinamica molecolare) e/o chimico fisici (NMR, calorimetria, SPR).

  • (MedChem) Progettazione mediante metodi computazionali e/o chimico fisici di nuovi composti attivi su target biologici coinvolti in patologie tumorali e neurodegenerative.
  • (Drug Discovery Lab) Progettazione con metodi computazionali di composti bioattivi in vari campi terapeutici quali cancro, diabete e malattie rare (Atassia di Friedreich).
  • (NeaCADD) Progettazione e studio del meccanismo d’azione di composti che interferiscono con le interazioni proteina-proteina o/e sull’equilibrio redox delle cellule; studio di molecole naturali come leads per lo sviluppo di farmaci. NeaCADD rappresenta l’Università Federico II nell’Italian Center for Malaria Research (CIRM).

Partecipanti: