Avvisi

  • Monitoraggio dell'adempimento degli obblighi di trasparenza - controllo a campione del rispetto da parte dei Dirigenti dell'attuazione degli obblighi di trasmissione dei dati all'URPT per l'anno 2017

Piano triennale per la prevenzione della corruzione e la trasparenza

Per eventuali comunicazioni al Responsabile per la Prevenzione della Corruzione di Ateneo è possibile inviare una e-mail all'indirizzo anticorruzione(at)unina.it.

Piano strategico


Piano di Audit


Politiche di Ateneo e Programmazione


Programmazione triennale


Versioni precedenti

Anno 2018


2017

2016

2015


2014


2013

Programma per la trasparenza e integrità

Programma 2016-2018

L'Università degli studi di Napoli Federico II, in ottemperanza all'articolo 10 comma 1, del D.Lgs. 33/2013 e adeguandosi a quanto previsto dall'ANAC con delibera n.50/2013, ha approvato il Programma per la Trasparenza e l'Integrità per il triennio 2016-2018 con Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 54 del 01/02/2016.

Versioni precedenti

Programma 2015-2017

L'Università degli studi di Napoli Federico II, in ottemperanza all'articolo 10 comma 1, del D.Lgs. 33/2013 e adeguandosi a quanto previsto dall'ANAC con delibera n.50/2013, ha approvato il Programma per la Trasparenza e l'Integrità per il triennio 2015-2017 con Delibera del Consiglio di Amministrazione n.46 del 29/01/2015.


Programma 2014-2016

L'Università degli studi di Napoli Federico II, in ottemperanza all'articolo 10 comma 1, del D.Lgs. 33/2013 e adeguandosi a quanto previsto dall'ANAC con delibera n.50/2013, ha approvato il Programma per la Trasparenza e l'Integrità per il triennio 2014-2016.

Programma 2011-2013

L'Università degli studi di Napoli Federico II, in ottemperanza all'articolo 11, comma 8 del D.Lgs. 150/2009 e adeguandosi a quanto previsto dalla CIVIT con delibera n.2/2012, ha approvato il Programma per la Trasparenza e l'Integrità per il triennio 2011-2013.


Atti generali

Sezione relativa agli atti generali, come indicato all'art. 12, c. 1,2 del d.lgs. 33/2013.

Circolari personale docente e ricercatore

  • Circolare n.39254 del 15/04/2019 - Incompatibilità ex art. 18, comma 1, lettera b) ultimo periodo, Legge 240/2010 - Sentenza n.78/2019 della Corte Costituzionale.

Oneri informativi per cittadini e imprese

Sezione relativa agli oneri informativi per cittadini e imprese, come indicato all'art. 34, c. 1,2 del d.lgs. 33/2013.

Scadenzario dei nuovi obblighi amministrativi

Oneri per i contraenti

Come è noto, l'art.1 commi 209-214 della legge 244/2007 e s.m.i. (legge finanziaria 2008) ha introdotto, nell'ottica della semplificazione del procedimento di fatturazione nei rapporti con le Amministrazioni pubbliche, gli obblighi di emissione, trasmissione, conservazione e archiviazione delle fatture in forma elettronica. Il successivo Regolamento Attuativo, emanato con DM n. 55 del 3 aprile 2013 (di seguito: DM/55), ha reso operativi tali obblighi stabilendo, come decorrenza del termine di avvio della fatturazione elettronica passiva, il 6 giugno 2015. Tale termine è stato successivamente anticipato al 31 marzo 2015 dall'art. 25, comma 1 del DL 66/2014, convertito con modificazioni dalla Legge n. 89 del 23 giugno 2014. Lo standard FatturaPA è definito nelle regole tecniche riportate nel suddetto DM/55.

Oneri per gli studenti

L'importo da pagare è suddiviso in tre rate. Dall'a.a. 2017/18, gli importi sono determinati, esclusivamente, secondo la situazione reddituale, quella di merito ed il numero di anni di iscrizione; non sussiste più alcuna differenza rispetto all'area di appartenenza del corso al quale si è iscritti. Con la prima rata, oltre al versamento relativo al contributo, alla tassa regionale e all'imposta di bollo, devono essere necessariamente disponili e prelevabili dalla banca dati INPS i dati contenuti nella dichiarazione ISEU, il cui rilascio deve essere chiesto, quindi, quanto prima e con notevole anticipo rispetto alle scadenze di pagamento indicate nella guida.

Studenti alla prima iscrizione, studenti in corso e fuori corso

  • Prima rata, tassa regionale, imposta di bollo: dal 1 settembre al 31 ottobre 2019
  • Seconda rata: entro il 29 febbraio 2020
  • Terza rata: entro il 30 aprile 2020.

Date importanti da ricordare per l'anno accademico 2019/2020:

  • 1 Settembre 2019
    • Scadenza del termine ordinario per le immatricolazioni e le iscrizioni in corso e fuori corso, nonché per il prelievo direttamente dalla banca dati INPS dei dati reddituali ISEU. Il termine di scadenza è fissato anche per gli studenti aventi diritto all'esonero parziale o totale del contributo.
      Scadenza del termine ordinario per effettuare il passaggio ad altro corso di studio e di trasferimento ad altra università.
  • 31 Ottobre 2019
    • Scadenza del termine ordinario per le immatricolazioni e le iscrizioni in corso e fuori corso, nonché per il prelievo direttamente dalla banca dati INPS dei dati reddituali ISEU. Il termine di scadenza è fissato anche per gli studenti aventi diritto all'esonero parziale o totale del contributo.
      Scadenza del termine ordinario per effettuare il passaggio ad altro corso di studio e di trasferimento ad altra università.
    1 Novembre 2019
    • Inizio del periodo per le immatricolazioni e le iscrizioni, oltre il termine ordinario, ad anni successivi al primo in corso o fuori corso, con pagamento di maggiorazione.
      Inizio del periodo per effettuare, oltre il termine ordinario, il passaggio ad altro corso di studio e di trasferimento ad altra università, con pagamento di maggiorazione.
      Inizio del periodo per la presentazione delle domande di esonero (parziale o totale)
  • 16 Dicembre 2019
    • Scadenza del termine per il versamento relativo alla I rata, secondo il contributo unico determinato dagli Organi di Governo dell'Ateneo, per le iscrizioni ad anni successivi al primo per le Scuole di Specializzazione.
  • 31 Dicembre 2019
    • Scadenza del termine di presentazione delle domande di esonero (parziale o totale).
  • 15 Gennaio 2020
    • Scadenza del termine per le immatricolazioni e le iscrizioni, oltre il termine ordinario, ad anni successivi al primo in corso o fuori corso, con pagamento di maggiorazione dell'importo di € 50,00.
  • 29 Febbraio 2020
    • Scadenza del termine per il versamento relativo alla II rata, se dovuta, per gli studenti immatricolati, in corso e fuori corso.
  • 30 aprile 2020
    • Scadenza del termine per il versamento relativo alla III rata, se dovuta, per gli studenti immatricolati, in corso e fuori corso.
      Scadenza del termine per il versamento relativo alla II rata per le iscrizioni alle Scuole di Specializzazione.

Le immatricolazioni, le iscrizioni, i passaggi e i trasferimenti, sia presso questo Ateneo che verso altro Ateneo, effettuati oltre i rispettivi termini di scadenza ordinari di cui sopra, sono subordinati al pagamento del contributo di maggiorazione, il cui importo ammonta ad Euro 50,00 fino al 15 gennaio 2020 e ad Euro 110,00 a partire dal 16 gennaio 2020. In caso di tardivo pagamento della terza rata di iscrizione è previsto un contributo di maggiorazione per l'importo di Euro 100,00.


Attestazioni

Attestazioni del Nucleo di Valutazione sull'assolvimento degli obblighi di pubblicazione per l'anno 2016 e primi tre mesi 2017 (Delibera A.N.A.C. n. 236/2017).

Data di pubblicazione: 28/04/2017

Attestazioni del Nucleo di Valutazione sull'assolvimento degli obblighi di pubblicazione per l'anno 2015 (Delibera A.N.A.C. n. 43 del 20 gennaio 2016).

Data di Pubblicazione: 26/02/2016

Attestazioni del Nucleo di Valutazione sull'assolvimento degli obblighi di pubblicazione per l'anno 2014 (Delibera A.N.A.C. n. 148/2014).

Data di Pubblicazione: 30/01/2015

Attestazioni del Nucleo di Valutazione sull'assolvimento degli obblighi di pubblicazione per l'anno 2013 (Delibera ANAC n. 77/2013).

Data di Pubblicazione: 31/01/2014

Attestazioni del Nucleo di Valutazione sull'assolvimento di specifici obblighi di pubblicazione per l'anno 2013 (Delibera CIVIT n. 71/2013).

Data di Pubblicazione: 30/09/2013