Dipartimento di Ingegneria Industriale

L'attività di ricerca dipartimentale riguarda tematiche tipiche dell'Ingegneria Industriale. Essa è volta a: contribuire allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio consolidandosi come punto di riferimento per il tessuto produttivo; promuovere il trasferimento tecnologico e l'innovazione, inclusa la valorizzazione economica dei risultati della ricerca; promuovere azioni miranti all'acquisizione di finanziamenti esterni e al potenziamento dei rapporti conimprese. L'affinità e la contiguità di competenze e saperi dei diversi settori scientifico-disciplinari che afferiscono al Dipartimento sonotestimoniate dalla consolidata esperienza di collaborazioni scientifiche e didattiche in progetti di ricerca, nei corsi di studio, nelle scuole di dottorato e nei master universitari. Ulteriori dettagli si possono trovare su: http://www.dii.unina.it

Presso il Dipartimento ha sede il Corso di Dottorato di Ricerca in Ingegneria Industriale articolato in tre curricula: Energetic and Mechanical Engineering, Aerospace and Naval Engineering e Quality and Management Engineering. Il corso di dottorato in Ingegneria Industriale si propone di formare figure professionali di elevata qualificazione, in grado di inserirsi nell'industria meccanica, navale, aerospaziale e gestionale sia in ambito nazionale che internazionale. Ulteriori dettagli possono essere trovati su: http://www.dii.unina.it/index.php/it/dottorato-ingegneria-industriale

Il Dipartimento partecipa, inoltre, al corso di dottorato "Technology, Innovation and Management" con sede amministrativa presso l'Università degli Studi di Bergamo. Tale dottorato, fortemente interdisciplinare, si propone la creazione di professionalità ponte tra tecnologia, business e società.

Prodotti della ricerca (2011-2013)

I dati relativi ai prodotti della ricerca del dipartimento sono tratti dalla SUA-RD 2011-2013

Personale

I dati relativi alla composizione del dipartimento sono tratti dal sito cineca docenti

Progetti di ricerca

PQ: Programmi Quadro Unione Europea

  • CLEAN SKY – Green Regional Aircraft – Responsabile Scientifico Prof. Leonardo Lecce- 2008
  • Clean Sky 2 - Airgreen 2: sviluppo di concetti e metodologie innovative per la realizzazione dei velivoli regionali di prossima generazione – Responsabile Scientifico Prof. Francesco Marulo - 2015
  • HALA: Higher Automation Levels in ATM  - Responsabile Scientifico Prof. Antonio Moccia – 2011 http://www.hala-sesar.net/
  • AGILE: Aircraft 3rd Generation MDO for Innovative Collaboration of Heterogeneous Teams of Experts  - Responsabile Scientifico Prof. Fabrizio Nicolosi - 2015
  • C3HARME: Next Generation Ceramic Composites for Combustion Harsh Environments and Space - Responsabile Scientifico Prof. Raffaele Savino – 2016
  • CASTLE: Cabin Systems design Toward passenger welLbEing – Responsabili Scientifici Prof. Francesco Marulo e Prof. Sergio De Rosa - 2016
  • VIPER: VIbroacoustic of PERiodic Media – Responsabile Scientifico Prof. Sergio De Rosa – 2016
  • ATARD: TU1408 COST Action “Air Transport and Regional Development”  – Membro del Comitato di Gestione in rappresentanza per l’Italia Prof. Corrado lo Storto – 2015
  • COSTcares: CA 15222 COST Action “European Network for cost containment and improved quality of health care” – Membro del Comitato di Gestione in rappresentanza per l’Italia e vice-coordinatore del Gruppo di Lavoro 3 Prof. Corrado lo Storto – 2016
  • CLEAN SKY 2 - IRON: Innovative turbopROpconfiguration -  Responsabile Scientifico Prof. Fabrizio Nicolosi – 2016
  • MAGIC: Moving towards Adaptive Governance In Complexity: informing nexus security – Responsabile Scientifico Prof. Roberta Siciliano - 2016.
  • CLEAN SKY 2– Devils: DEvelopment of Vhbr engines Innovative Lubrication System)  – Responsabile Scientifico Prof. Adolfo Senatore -  2017

Altri progetti

  • IDEE: Progettazione interattiva dell’ergonomia e della sicurezza – Accordo di collaborazione - Ente finanziatore INAIL – Respinsabile Scientifico Prof. Antonio Lanzotti – 2016
  • Progetto STEPFAR: Sviluppo di materiali e Tecnologie Ecocompatibili, di Processi di Foratura, taglio e di Assemblaggio Robotizzato (PON03PE_00129_1) – Enti finanziatori M.I.U.R. e D.A.C. – Responsabile scientifico Prof. Massimo Martorelli - 2014
  • EPICES: European Platform for Innovation and Collaboration between Engineer Students – Ente Finanziatore EU - Responsabile Scientifico Prof. Stanislao Patalano – 2015
  • Sistemi di visione stereoscopica per la navigazione autonoma di veicoli destinati ad operare in ambienti ostili – Ente finanziatore Regione Campania -Responsabile scientifico Prof. Giancarlo Rufino - 2016
  • IMM - Interiors con Materiali Multifunzionali - Ente finanziatore D.A.C. – Responsabile Scientifico Prof.Francesco Marulo – 2014
  • FUSIMCO –Fusoliera Ibrida in Materiale Composito – Ente finanziatore D.A.C. – Responsabile Scientifico Prof. Francesco Marulo – 2016
  • SCAVIR – Studio di Configurazioni Avanzate per lo Sviluppo di un Velivolo Innovativo Regionale – Ente Finanziatore D.A.C. – Responsabile Scientifico Prof. Francesco Marulo - 2016
  • TIVANO – Tecnologie Innovative per Velivoli dell’Aviazione Generale di Nuova Generazione - Ente finanziatore M.I.U.R.– Responsabile scientifico Prof. Leonardo Lecce -2013
  • Attività di ricerca sui processi di combustione a base di paraffina e diversi ossidanti per razzi ibridi (Hyprob-Hybrid n. 15-ODA-0173) - Ente Finanziatore Centro Italiano Ricerche Aerospaziali -  Responsabile Scientifico Prof.  Raffaele Savino - 2015
  • Innovative Wickless Heat Pipe Systems for Ground and Space Applications, ESA (contract number 400115115/15/NL/PG) - Ente Finanziatore Agenzia Spaziale Europea - Responsabile Scientifico Prof. Raffaele Savino – 2015
  • Mini Irene Flight Experiment (Cira POO-16-0802) - Ente Finanziatore Centro Italiano Ricerche Aerospazia - Responsabile Scientifico Prof.  Raffaele Savino - 2016
  • PROGETTO GEOGRID (PON Ricerca e competitività 2007-2013) – Ente finanziatore M.I.U.R. e M.I.S.E. – Responsabile scientifico Prof. Francesco Calise – 2015
  • PROGETTO CERVIA -Metodi di CERtificazione e Verifica Innovativi ed Avanzati (PON 03PE_00124_1)– Ente finanziatore M.I.U.R. e D.A.C. – Responsabile scientifico Prof. Fabrizio Nicolosi - 2014
  • APPS4SAFETY - Metodologie e tecnologie innovative per un approccio integrato alla sicurezza del veicolo – Ente finanziatore Regione Campania – Responsabile scientifico Prof. Michele Russo - 2015
  • SCILLA-M - Strutture, Componenti Innovativi Light per Applicazioni Metro – Ente finanziatore  M.I.U.R. – Responsabile scientifico Prof. Michele Russo - 2014
  • VERO - Virtual Engineering for Railway and Automotive – Ente finanziatoreRegione Campania – Responsabile scientifico Prof. Michele Russo - 2013
  • Sviluppo innovativo della filiera automotive campana – Ente finanziatore Regione Campania – Responsabile scientifico Prof. Riccardo Russo -2015
  • CLEAN HEATING AND COOLING TECHNOLOGIES FOR AN ENERGY EFFICIENT SMART GRID - Ente finanziatore M.I.U.R. - Responsabile Scientifico Prof.  Rita Maria Antonietta Mastrullo - 2017

Biblioteche, laboratori e attrezzature

Grandi attrezzature

  • Vasca navale (Responsabili scientifici: Prof. Begovic Ermina e Prof. Miranda Salvatore)
  • Galleria subsonica a circuito chiuso (Responsabili scientifici: Prof. Coiro Domenico e Prof. Nicolosi Fabrizio)
  • Laboratorio diMeccanica dei Materiali e delle Strutture (Responsabile scientifico: Prof. Penta Francesco)
  • Laboratorio diAerodinamica dellealte velocità (Responsabile scientifico: Prof. Savino Raffaele)
  • Laboratorio di Propulsione Aerospaziale, presso Aeroporto Militare F. Baracca, Grazzanise (Responsabilescientifico: Prof. Savino Raffaele)

Laboratori

Di seguito per ciascun laboratorio si riportano i principali ambiti di attività.

  • Laboratorio di microgravità: 1)Definizione e sviluppo di esperimenti di fisica dei fluidi e di sistemi di scambio termico bifase(Responsabilescientifico: Prof. R. Savino)
  • Laboratorio di Sperimentazione e simulazione di volo: 1)  Certificazione in volo di velivoli leggeri; 2) Misura in volo delle prestazioni e caratteristiche e qualità di volo; 3) Misure inerenti i carichi di volo in manovra e le qualità di volo dei velivoli (Responsabile scientifico: Prof. F. Nicolosi)
  • Laboratorio GuidaNavigazione e Controllo: 1)  Integrazione e Test HWIL di prototipi di sensori/sistemi per applicazioni su piattaforme aeronautiche/spaziali (Responsabile scientifico: Prof. A. Moccia)
  • Laboratorio di metrologia e misure termo fluidodinamiche: 1)Sviluppo di metodologie di misurazione innovative con riferibilità metrologica per le misure in differenti campi; 2) Misure di flusso termico; 3) Taratura di sensori di temperatura a contatto nel campo [-80,1200 °C] (Responsabile scientifico: Prof. M. Musto)
  • Laboratorio di acustica: 1)  Caratterizzazione analitica e sperimentale delle proprietà acustiche e non-acustiche dei materiali porosi; 2) Valutazioni numeriche e sperimentali della qualità acustica negli ambienti chiusi; 3) Misura in opera dell'isolamento acustico per via aerea e strutturale negli edifici; 4) Valutazione della qualità dell'emissione sonora mediante descrittori psico-acustici. (Responsabile scientifico: Prof. R. Romano)
  • Laboratorio microclima: 1)  Calibrazione degli strumenti per la misura degli inquinanti aerodispersi e per la misura del numero di ricambi d'aria; 2) Caratterizzazione termoigrometrica delle murature con metodo gravimetrico e al carburo di calcio; 3) Verifica delle prestazioni delle griglie di ventilazione passive; 4) Analisi di indici di valutazione degli ambienti termici (Responsabile scientifico: Prof. G. Riccio)
  • Laboratorio di Tecnica del freddo: Sperimentazione e modellizzazione di sistemi e componenti per la refrigerazione (Responsabile scientifico: Prof. R. Mastrullo)
  • Laboratorio di trasmissione del calore: 1)  Valutazione di coefficienti di scambio termico in convezione naturale e mista; 2) Valutazione del contributo radiativo nello scambio termico in schiume metalliche e ceramiche; 3) Valutazione delle prestazioni energetiche di schiume metalliche e/o ceramiche (Responsabile scientifico: Prof. N. Bianco)
  • Laboratorio di illuminotecnica: 1) Misure fotometriche e spettrofotometriche; 2) Misure delle caratteristiche cromatiche e spettrali dei materiali; 3) Verifiche illuminotecniche per ambienti interni e illuminazione stradale; 4) Misura delle distribuzioni spettrali di diverse sorgenti di luce; 5) Test percettivi in diverse condizioni di illuminazione (Responsabili scientifici: Prof. L. Bellia, Ing. Gennaro Spada)
  • Laboratorio Motori a Combustione Interna:    1) Banco prove per motori Diesel;2) Banco prove per motori ad accensione comandata; 3) Banco prove per prototipi (Responsabili scientifici: Prof. A. Senatore,Prof. A. Gimelli)
  • Laboratorio di Termofluidodinamica delle Macchine: 1) Caratterizzazione degli spray di combustibile (fotografia veloce); 2) Banco di oleodinamica; 3) Banco prove espansori volumetrici (Responsabili scientifici: Prof. A. Senatore, Prof. A. Gimelli, Prof. A. Amoresano, Prof. G. Langella)
  • Fluid Power Laboratory 1) Caratterizzazione di pompe ad ingranaggi interni; 2) Simulazioni 1D e 3D di pompe e valvole oleodinamiche; 3) Validazione dei modelli numerici; 4) Acquisizione dati e post-elaborazione; 5) Ottimizzazione e progettazione di nuovi componenti oleodinamici.
    (Responsabili scientifici: Prof. A. Senatore, Ing. E. Frosina)
  • Laboratorio di Macchine: Banco prova turbocompressori (caratterizzazione operativa e funzionale di turbocompressori, turbine e compressori); 2) Banco prova operatrici idrauliche; 3) Banco prova ventilatori; 4) Banco prova macchine volumetriche (operatrici e motrici); 5) Banco aerodinamico per schiere lineari (Responsabili scientifici: Prof. M. Manna, Prof. M. Cardone, Dott. R. Bontempo)
  • Fraunhofer JL IDEAS Interactive DEsign And Simulation:1. COGITO, computer geometric modeling and simulation - 1) Knowledge based Engineering; 2) Simulazione Multi-fisica; 3) Meccatronica (Responsabile scientifico: Prof. S. Patalano) 2. IDEAinVR, interactive design and ergonomics applications in virtual reality - 1) Analisi di verifica estetica; 2) Valutazioni comparative a supporto del Concept Design; 3) Analisi ergonomiche dirette e con ausilio di manichini virtuali (Responsabile scientifico: Prof. G. Di Gironimo) 3. CREAMI, center of reverse engineering and additive manufacturing innovation - 1) Acquisizione e ricostruzione mediante sistemi ottici non a contatto di parti per applicazioni in campo industriale e biomedicale; 2) Progettazione per la stampa 3D; 3) Innovazione di dispositivi biomedicali (Responsabile scientifico: Prof. M. Martorelli)4. SQUARE, statistics, quality and reliability for innovation laboratory - 1) Statistica applicata, 2) DoE, 3) controllo di qualità (Responsabile scientifico: Prof. B. Palumbo)(Responsabile scientifico: Prof. A. Lanzotti)
  • Tyre Lab:1)Pressa idraulica/Patch Scan; 2) Banco laser caratterizzazioni termodinamiche; 3) Tribometro pin on disk; 4) British pendulum evoluto(Responsabili scientifici: Prof. M. Russo, Prof. R. Russo,Ing. F. Timpone, Ing. F. Farro)
  • Laboratorio di Vibroacustica dei Velivoli (PastaLab): Misura di vibrazioni al suolo di velivoli e loro componenti; 2) Misura del coefficiente di assorbimento acustico e della resistenza al flusso di materiali; 3) Misura della Transmission Loss di materiali aeronautici; 4) Disponibilità di un tronco di fusoliera in scala reale di un velivolo commerciale per lo studio di configurazioni installative per il comfort del passeggero (Responsabile scientifico: Prof. F. Marulo)

Terza missione

Il Dipartimento di Ingegneria Industriale è fortemente impegnato in attività cosiddette di Terza Missione. In tale ambito, il dipartimento svolge, attraverso i suoi docenti, diverse attività:

  • collaborazioni e consulenze (conto terzi) con diverse aziende ed enti pubblici e privati in ambito regionale e nazionale, anche all'interno di progetti di trasferimento tecnologico
  • creazione di spin-off universitari
  • partecipazione a consorzi e associazioni per la terza missione
  • realizzazione di brevetti nazionali ed internazionali, anche in cooperazione con industrie ed enti di ricerca
  • pubblicazioni divulgative
  • attività di formazione continua
  • partecipazione attiva ad incontri organizzati a livello nazionale ed internazionale e ad eventi pubblici
  • iniziative di orientamento e interazione con le scuole superiori
  • iniziative di democrazia partecipativa

Ulteriori dettagli possono essere trovati su: http://www.dii.unina.it/index.php/it/terza-missione

Spin-off

Brevetti

  • 1. A fast vertical trajectory prediction method for air traffic management, and relevant ATM system-Titolarità SELEX ES (IT) - Inventori:Domenico ACCARDO,Michele Grassi, Antonio Moccia
  • 2. ACTUATOR DEVICE BASED ON A SHAPE MEMORY ALLOY, AND A WING FLAPASSEMBLY FITTED WITH SUCH AN ACTUATOR DEVICE - Inventore: Rosario PECORA
  • 3. ASSORBITORE UNIVERSALE DI ENERGIA D'IMPATTO PER VEICOLI FERROVIARI - Titolarità Marzio GRASSO, Francesco PENTA - Inventori: Marzio GRASSO, Giovanni Pio PUCILLO
  • 4. CARRO POLIFUNZIONALE CANGURO PER TRASPORTO MERCI SU FERRO - Titolarità Antonio DE IORIO - Inventori: Antonio De Iorio, Francesco Penta, Marzio GRASSO, Giovanni Pio PUCILLO
  • 5.Sistema di trasferimento del carico per le prove prescritte dalle specifiche tecniche di fornitura di traverse ferroviarie, compresi gli organi di attacco -  Inventori: Antonio DE IORIO, Francesco PENTA, Giovanni Pio PUCILLO
  • 6.Sistema di collegamento di giunti a semplice sovrapposizione con calettamento automatico - Inventori: Antonio DE IORIO, Francesco  PENTA, Giovanni Pio PUCILLO, F. CHIOCCIOLA.
  • 7.IMPIANTI DI ALIMENTAZIONE DI MISCELE GPL-BENZINA PER MOTORI AD ACCENSIONE COMANDATA AD INIEZIONE DIRETTA PER LA TRAZIONE STRADALE, LA PROPULSIONE NAVALE O PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA - Titolarità Ottavio PENNACCHIA - Inventori: Carmelina ABAGNALE, Massimo CARDONE, Marcello MANNA
  • 8. IMPIANTI DI ALIMENTAZIONE DI MISCELE GPL-GASOLIO PER MOTORI DIESEL PER LA TRAZIONE STRADALE, LA PROPULSIONE NAVALE O PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA - Titolarità Ottavio PENNACCHIA - Inventori: Carmelina ABAGNALE, Massimo CARDONE, Marcello MANNA
  • 9. SISTEMA DI TRASFERIMENTO E DI RIPARTIZIONE CONTROLLATA DI UN CARICOCONCENTRATO SU UNA LINEA O UNA SUPERFICIE PIANA, DI RIGIDEZZA NON NECESSARIAMENTE UNIFORME, PER PROVE STATICHE O DI FATICA - Titolarità Antonio DE IORIO- Inventori: Antonio De Iorio, Francesco Penta, Marzio GRASSO, Giovanni Pio PUCILLO
  • 10.SISTEMI DI DISTRIBUZIONE VARIABILE DI TIPO MECCANICO A 3 ED A 4 ELEMENTIATTIVI - Titolarità Ottavio PENNACCHIA - Inventore: Carmelina ABAGNALE
  • 11. Isolatore sismico passivo basato sull'impiego di unità di trasferimento a sfera e di molle a funed'acciaio – Titolarità Giandomenico DI MASSA, Mariano MIGLIACCIO, Stefano PAGANO - Inventori: Giandomenico DI MASSA, Mariano MIGLIACCIO, Stefano PAGANO
  • 12. BANCO PER LA MISURA DELLE CARATTERISTICHE DI INERZIA DI CORPI RIGIDI – Titolarità Renato Brancati, Michele Russo, Riccardo Russo- Inventori: Renato Brancati, Michele Russo, Riccardo Russo

Formazione continua

Il dipartimento è attivo anche nel campo della formazione continua, come risulta dai dati riportati di seguito.

  • Numero totale di corsi erogati 28
  • Numero totale di CFP erogati 4
  • Numero totale di ore di didattica assistita complessivamente erogate 3.140
  • Numero totale di partecipanti 79
  • Numero di docenti coinvolti complessivamente 89

Public engagement

Il personale del Dipartimento partecipa anche a numerose iniziative di divulgazione e diffusione delle attività di ricerca, rivolte al pubblico. A tale proposito, di seguito si elencano alcune attività cosiddette di Public Engagement cui i docenti del Dipartimento hanno partecipato nel 2013. Nello specifico, si tratta di partecipazioni a convegni e dibattiti pubblici, interviste ed interventi di orientamento presso scuole secondarie:

  • 1. Convegno su Retrofit energetico del sistema edificio-impianto: il caso relativo ad un ospedale. Giornata di studio "Gli edifici del nuovo millennio: un insieme di impianti contenuto da mattoni", Confederazione Nazionale dell'Artigianato e piccola e media impresa (CNA - sez. Installazione e Impianti). Tivoli (Roma), 3 ottobre 2013.
  • 2. Convegno "Riqualificazione funzionale, energetica e messa in sicurezza dell'edilizia storica". Napoli, 14 novembre 2013.
  • 3. Convegno su Soluzioni per l'efficienza energetica negli edifici: alcuni esempi riguardanti la città di Napoli. Fiera scientifica con convegno "Technology Biz (TBIZ 2013)". Napoli, 28 novembre 2013.
  • 4. Convegno su "Edifici a consumo energetico quasi nullo: progetto per un edificio dimostrativo a Napoli". Presentazione del progetto ed esposizione del plastico dell'edificio.SAIE 2013 (SAlone internazionale per l'Industrializzazione Edilizia) & Smart City Exhibition 2013 (Comunicazione, qualità e sviluppo nelle città intelligenti), stand dell'Università di Napoli Federico II (Padiglione 31) e stand del Comune di Napoli (Padiglione 31). Bologna 16 - 18 Ottobre 2013.
  • 5. Convegno "Illuminare meglio consumando meno" tenuta presso l'evento Mostra EnergyMed 2013. Napoli Mostra d'Oltremare, 13 Aprile 2013. (Sponsor Gewiss)
  • 6. Esperienza relativa a iniziative di democrazia partecipativa (citizen panel Sperimentazione di una piattaforma online a supporto della e-democracy (Deliberatorium) (http://dopariepress.altervista.org/tag/doparia/)
  • 7. Partecipazione del gruppo DAF (Responsabile F. Nicolosi) alla manifestazione Futuro Remoto 2017.
  • 8. Seminario su Geographic Information Science for Future Land Uses - What do we need to know and do in order to incorporate the delivery of multiple benefits into planning and policies?  tenuto  da Europe Direct LUPT center "Maria Scognamiglio", Napoli 21 Ottobre 2016.
  • 9. Seminario: "Idee per lo sport: dai dispositivi protettivi per la sicurezza dei traumi alla testa ad un nuovo sistema di monitoraggio nella marcia" tenuto da Prof  A. Lanzotti, Roma 2 Ottobre 2017.
  • 10. Corso di Formazione "La stampa 3D: dal modello CAD all'oggetto fisico"
    tenuto dal Prof. Massimo Martorelli, Napoli 17-18-24-25 Febbraio 2017.