SSU - Smart Structures Unit

Nata nel 2006 da un’idea del Prof. Leonardo Lecce, la SSU ha guadagnato una solida reputazione e le competenze del gruppo di ricerca sono oggi riconosciute a livello internazionale.
Sviluppa concetti strutturali innovativi per l’ottimizzazione delle prestazioni e dell’efficienza dei velivoli di prossima generazione.
Componenti strutturali, o parti di esse, sonoprogettati al fine di essere smart, ovvero in modo tale da esibire capacità fuori dal comune: avvertire cambi di temperatura, pressione o stati di deformazione, diagnosticare un problema e decidere di intraprendere specifiche azioni per ottimizzare un predefinito insieme di parametri fisici, il tutto senza interrompere la funzione primaria di assorbimento dei carchi esterni. 
Il morphing è una delle più sofisticate azioni che una struttura intelligente possa compiere e su di esso si concentrano i principali filoni di ricerca della SSU.
La progettazione di strutture adattive è affrontata attraverso approcci e metodologie ben consolidate basate sull’integrazione sinergica di differenti discipline.

Coordinatore del Gruppo

 

 

Rosario Pecora

Componenti del Gruppo

 

 

 

Francesco Amoroso
Maurizio Arena- Dottorando
Marco Magnifico- Dottorando
Mariachiara Noviello- Dottorando
Francesco Rea- Dottorando