Affidabilità strutturale

La ricerca ha un forte orientamento alle tematiche di interesse per le costruzioni ed è in stretta connessione con la ricerca nell’ambito del rischio sismico, sviluppando studi all’avanguardia su:

  • Sicurezza strutturale;
  • Metodi affidabilistici basati su simulazione;
  • Metodi affidabilistici classici (FOSM, FORM, SORM);
  • Valutazione della affidabilità di sistemi;
  • Bayesian model updating;
  • Modelli stocastici di terremoti;
  • Analisi del ciclo di vita;
  • Modellazione stocastica del danno cumulato;
  • Modellazione stocastica dell’aging;

La ricerca è condotta in sinergia con altri atenei ed enti di ricerca nazionali ed internazionali nell’ambito di progetti di ricerca specifici per il settore (Reluis 2015, Progetto Speciale RS11 e Progetto TT2 Rischio Implicito ) e che consentono di applicare i risultati per la sostenibilità e la protezione dell’ambiente costruito (Metropolis)

Personale coinvolto