Presentazione del corso "Commis Pasticcere – Teoria E Pratica"

Immagine relativa al contenuto Presentazione del corso

Si presenta giovedì 15 febbraio 2024 alle 11.30 nel Salone del Mandato, Arciconfraternita dei Pellegrini Via Portamedina 41, Napoli, il corso di formazione "Commis Pasticcere – Teoria E Pratica".

Aperto a giovani italiani e stranieri in possesso di diploma di scuola superiore, il  percorso formativo fa parte delle iniziative per l'inserimento di migranti e rifugiati nell'Università Federico II il cui responsabile è il professore Francesco Dandolo, delegato del Rettore alle problematiche e politiche inerenti migranti e rifugiati. Il corso fa seguito alle attivitò di formazione per Mediatore Europeo per l'intercultura e la Coesione sociale, Caregiver e Diritti umani.

Finalizzato alla formazione professionale del cosiddetto "commis", una figura che nell'ambito della brigata di pasticceria deve essere in grado di supportare il lavoro dei responsabili delle linee attraverso la preparazione degli ingredienti e l'utilizzo delle principali attrezzature, il percorso prevede complessivamente 107 ore, 32 d'aula più 75 di tirocinio pratico presso laboratori di pasticceria rappresentativi della migliore tradizione napoletana e l'acquisizione della certificazione HACCP.

E' possibile inviare la domanda di partecipazione entro le 12 dell'11 marzo 2024.

 

Il corso è promosso dal Dipartimento di Agraria dell'Università Federico II, la Comunità di Sant'Egidio e l'Arciconfraternita dei Pellegrini.

Interverranno alla giornata, Danilo Ercolini, Direttore Dipartimento di Agraria dell'Università di Napoli Federico II, Giovanni Cacace, Primicerio Arciconfraternita della SS. Trinità dei Pellegrini e Convalescenti, Marco Rossi, Comunità di Sant'Egidio e Armando Scaturchio, Maestro Pasticcere.


Redazione

c/o COINOR: redazionenews@unina.it