Biologia

  • Classe di Laurea: LM-6 Biologia
  • Tipo di corso: Magistrale
  • Area didattica: Scienze MM.FF.NN.
  • Scuola: Scuola Politecnica e delle Scienze di Base
  • Dipartimento: Dipartimento di Biologia
  • Durata: 2 anni
  • Accesso al Corso: Laurea di 1° livello
  • Coordinatore: Prof.ssa Viola CALABRÒ
  • Sito Web: http://www.dipartimentodibiologia.unina.it/corsi-di-laurea/laurea-in-biologia-2021/
  • Ufficio Segreteria Studenti: Segreteria Studenti Area didattica Scienze MM.FF.NN.
  • Sportello di Orientamento:
    • Prof. Mimmo Turano
      telefono 081/679076 – MSA, Ed.7/stanza 2F05
  • Rappresentanti degli Studenti:
  • Obiettivi specifici:

    Nel rispetto degli obiettivi formativi qualificanti della classe di laurea LM-6, il corso di Laurea magistrale in Biologia ha come finalità la formazione di figure di ampio spessore culturale e di altro profilo professionale caratterizzate da un'approfondita preparazione teorico-operativa nelle discipline caratterizzanti della classe. Il percorso didattico proposto, coerentemente con le competenze che la normativa vigente prevede per il biologo, è diretto a : 1. fornire una approfondita preparazione nelle discipline che caratterizzano la classe; 2. fornire gli strumenti necessari per essere esperti delle tecniche di acquisizione, elaborazione e analisi dei dati; 3. fornire un'avanzata conoscenza dei moderni strumenti bioinformatici di supporto alla ricerca sia di base sia applicata per l'interrogazione di banche dati; 4. rendere lo studente capace di elaborare strategie sperimentali per lo studio e/o la risoluzione di problemi biologici; 5. rendere lo studente in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, la lingua italiana e la lingua inglese, con riferimento anche ai lessici disciplinari; 6. far acquisire ampia autonomia sia operativa sia progettuale, che possa permettere loro di assumere anche ruoli dirigenziali che prevedano completa responsabilità di progetti, strutture e personale. Il percorso didattico proposto, coerentemente con le competenze che la normativa vigente prevede per il biologo, è volto a formare figure di alto profilo professionale la cui attività potrà riguardare gli ambiti di seguito elencati che comunque non esauriscono il quadro del potenziale spettro di occupazione del Biologo: a) attività di promozione, divulgazione e sviluppo dell'innovazione scientifica e tecnologica, nonché di gestione e progettazione delle tecnologie; b) attività professionali in ambiti correlati con le discipline biologiche, negli istituti di ricerca, pubblici e privati, nei settori dell'industria, della sanità e della pubblica amministrazione, nei laboratori di analisi forensi, biologiche e microbiologiche, di controllo biologico e di qualità dei prodotti di origine biologica; c) attività in campo industriale, sanitario, nutrizionista, ambientale e dei beni culturali che prevedano applicazioni biologiche, molecolari e biochimiche. La Laurea Magistrale in Biologia è articolata in curricula dedicati alla biologia cellulare e molecolare, alla biologia del differenziamento e riproduzione, alla biologia forense e alla biologia della nutrizione; ciascun curriculum prevede blocchi di insegnamenti caratterizzanti che assicurano una preparazione culturale solida ed integrata nella biologia di base e nei suoi settori di applicazione con particolare riguardo agli avanzamenti teorici e alle applicazioni tecnologiche ed una serie di insegnamenti affini e integrativi che garantiscono percorsi formativi individuali. Il percorso didattico si svolge in quattro semestri. A seconda dei curricula, nel primo anno saranno sviluppate e consolidate competenze in biochimica, biologia o genetica molecolare, patologia o fisiologia. Nel secondo anno saranno sviluppate conoscenze e competenze teoriche-operative in ambiti come la biologia cellulare e molecolare o lo sviluppo e la riproduzione o la nutrizione o la biologia e diagnostica forense. Parte rilevante del percorso formativo del secondo anno sarà lo svolgimento di attività di laboratorio, finalizzata alla preparazione di una tesi sperimentale, e mirata all'applicazione e all'approfondimento di specifiche conoscenze acquisite che consentiranno di apprendere le corrette modalità con cui approcciarsi e risolvere le problematiche che il Biologo si troverà ad affrontare nei vari ambiti lavorativi di pertinenza. Grazie allo svolgimento di un tirocinio presso un laboratorio di ricerca biologica universitario, o di altri enti di ricerca, o laboratori analitici o di monitoraggio, aziende produttive in campo biologico, biochimico, farmaceutico o biotecnologico, strutture sanitarie o enti territoriali che operano in ambito biologico-ambientale o strutture impegnate in attività di volontariato o altre attività utili per l'inserimento nel mondo del lavoro, lo studente acquisisce conoscenze del mondo del lavoro in ambito biologico e consolida la propria percezione e consapevolezza della necessaria transizione fra la preparazione universitaria e la sua applicazione in attività professionali. Il laureato magistrale in Biologia acquisirà almeno una lingua dell'Unione Europea oltre all'italiano e sarà in possesso delle conoscenze adeguate all'utilizzo degli strumenti informatici necessari negli ambiti specifici di competenza, per la comunicazione e lo scambio di informazioni.

  • Il corso di studio in breve:

    Il Corso di Laurea Magistrale in Biologia ha come obiettivo formativo qualificante la preparazione di laureati con un'ampia e approfondita preparazione nel campo della Biologia. Il percorso didattico e volto alla formazione di figure di alto profilo professionale con competenze diversificate nel settore della biologia molecolare e cellulare, della riproduzione, della nutrizione o della biologia forense. A tal fine, si articola in quattro curricula: Biologia molecolare e cellulare, Biologia del differenziamento e della riproduzione, Biologia della nutrizione, Biologia forense. Insieme all'ampliamento e completamento della preparazione scientifica di base il Corso di Studio prevede di fornire una preparazione avanzata ed operativa in ambito molecolare e cellulare, nel settore della nutrizione o della riproduzione o della biologia per applicazioni in ambito forense. I corsi sono ripartiti in due semestri: il primo compreso fra i mesi di settembre e dicembre ed il secondo fra marzo e giugno. Il corso prevede 9 insegnamenti fondamentali ed insegnamenti a scelta dello studente per un totale di 12 CFU distribuiti fra il primo ed il secondo semestre del I anno. Il tirocinio per 6 CFU e l'attivita di tesi 34-36 CFU, svolti tra il primo e secondo semestre del II anno sono dedicati alla conoscenza di metodiche sperimentali e di elaborazione dati nonche alla maturazione di competenze che favoriscano l'ingresso dello studente nel mondo del lavoro. La Laurea Magistrale in Biologia si consegue dopo aver superato una prova finale consistente nella preparazione e discussione di un elaborato basato sull'attivita di tesi. La Laurea Magistrale in Biologia da diritto all'ammissione all'Esame di Stato per l'iscrizione nella sezione Senior dell'Albo Professionale dei Biologi, a numerosi corsi di Dottorato di Ricerca e Scuole di Specializzazione.

  • Conoscenze richieste per l'accesso:

    Lo studente che intende iscriversi al Corso di Laurea magistrale in Biologia deve essere in possesso della Laurea o del diploma universitario di durata triennale o di altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente. 1- Per l'accesso diretto al Corso di Laurea magistrale in Biologia lo studente dovrà dimostrare di avere acquisito le conoscenze proprie della laurea triennale della classe L-13 (ovvero della classe 12 ex D.M. 509). 2- Gli studenti provenienti da altre classi di Laurea dovranno dimostrare di aver conoscenze nei SSD BIO/, CHIM/, FIS/, MAT/. Il possesso di requisiti curriculari &eegrave; determinato dall'aver acquisito complessivamente non meno di 90 CFU nei settori scientifico-disciplinari dell'area BIO nonché nei settori MAT/01-MAT/09, FIS/01-FIS/08 e CHIM/01-CHIM/12 di cui: - almeno 6 CFU in insegnamenti dei settori scientifico disciplinari da MAT/01 a MAT/09 - almeno 6 CFU in insegnamenti dei settori scientifico disciplinari da FIS/01 a FIS/08 - almeno 12 CFU in insegnamenti dei settori scientifico disciplinari CHIM/01, CHIM/03, CHIM/06, CHIM/12 - almeno 6 CFU in insegnamenti dei settori BIO/09, MED/04, MED/42 - almeno 20 CFU in insegnamenti dei settori BIO/01, BIO/02, BIO/03, BIO/05, BIO/06, BIO/07, BIO/16, BIO/17. - almeno 20 CFU in insegnamenti dei settori BIO/04, BIO/10, BIO/11, BIO/12, BIO/13, BIO/18, BIO/19, AGR/07, MED/03, MED/07. 3- L'adeguatezza della personale preparazione per l'accesso al Corso di Laurea Magistrale in Biologia verrà verificata con modalità definite nel Regolamento didattico del corso di Laurea e rese note sul sito WEB del Dipartimento di Biologia.

  • Orientamento in ingresso:

    L'attivita di orientamento del Corso di Studio - articolata secondo tre azioni principali: orientamento in ingresso, orientamento in itinere ed accompagnamento al lavoro (placement) ed e condotta in forma coordinata con gli altri Corsi di Studio e Dipartimenti della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base. L'attivita di orientamento in ingresso si rivolge principalmente ai laureati triennali in biologia provenienti dal nostro Ateneo e da altri Atenei regionali. Essa punta a fornire informazioni sull'offerta formativa della Laurea Magistrale in Biologia, sui profili culturali che si vuole formare e sugli sbocchi professionali associati ai differenti curricula. E' stato designato un 'panel' di docenti orientatori dai Dipartimenti afferenti alla SPSB che hanno operato in stretta cooperazione tra di loro per la predisposizione di materiale informativo e per l'organizzazione complessiva delle iniziative di orientamento. Le attivita di orientamento sono coordinate dalla Scuola attraverso un docente responsabile per il corso di studio (per la LM92 il Prof. Mimmo Turano). La Scuola organizza annualmente la manifestazione Porte Aperte. Nel 2021, la manifestazione per i CdS afferenti al Dipartimento di Biologia si e svolta nei giorni 9 e 12 febbraio. La Manifestazione Porte Aperte e largamente pubblicizzata sia sui siti web del CdS, del Dipartimento di Biologia e della Scuola, sia sul giornale ATENEAPOLI quindicinale di informazione universitaria delle Universita campane. In qualita di membro della Commissione Outreach della Scuola, il Coordinatore promuove una serie di attivita di divulgazione scientifica in vari ambiti disciplinari. Tali attivita offerte dal Dipartimento per gli studenti sono sponsorizzate dalla SPSB. Il Dipartimento di Biologia ha partecipato a manifestazioni di divulgazione scientifica come Futuro Remoto e La notte dei ricercatori 'Meet Me Tonight' con la finalita di promuovere la conoscenza scientifica e stimolare l'interesse nei settori di pertinenza della Scuola e dei suoi Dipartimenti. Nell'ambito della manifestazione della Notte dei Ricercatori, Meet-me-tonight, giunto alla nona edizione, che si e svolta a Napoli il 27 e 28 novembre 2020, il Dipartimento di Biologia ha organizzato eventi diretti al pubblico generale e agli studenti delle Scuole Campane. A causa delle recenti restrizioni introdotte al fine di contenere la diffusione del contagio da Covid-19, l'evento e stato articolato in una serie di iniziative interamente on line Negli anni 2018, 2019 e 2020 Il CdS della Laurea Magistrale in Biologia ha contribuito, in forma coordinata con gli altri CdS del Dipartimento alla istituzione di un ciclo di incontri periodici a carattere divulgativo 'La ricerca entra nelle aule di Biologia' incentrati su tematiche attuali nel campo della Biologia. Per il progetto AIRCampus, in collaborazione con l'associazione per la ricerca sul cancro, il CdS ha promosso i seguenti incontri: 'Biologia e Societa: comunicare e divulgare la Scienza' che si e tenuto il 27 novembre 2018; 'DNA ed epigenetica: come l'ambiente ed il genoma si influenzano a vicenda' tenutosi il 10 dicembre 2019 e 'Non cadere in trappola. Fake news scientifiche e come riconoscerle' che si e tenuto il giorno 11 dicembre 2020. Nel settembre 2019 e stata organizzata dalla SPSB una giornata di presentazione dell'offerta delle Lauree Magistrali della SPSB; tale evento ha visto impegnati i docenti orientatori (proff. Mimmo Turano e Patrizia Contursi) e tutti i Coordinatori delle LM assieme a dottorandi per coinvolgere gli studenti interessati. L'evento e stato molto seguito e gli studenti hanno partecipato con interesse facendo domande sui diversi CdS e Curricula presentati. In questa sede il Coordinatore del CdS ha presentato il nuovo Curriculum in Biologia Ambientale attivato a partire dall' A.A. 2019/2020. Per la data del 15 Aprile 2021 e stato organizzato l'evento di presentazione della nuova offerta formativa del Dipartimento di Biologia per le Lauree Magistrali, interamente on line a causa delle restrizioni sanitarie. Nell'ambito del Progetto Lauree Scientifiche una delle azioni e rivolta alla riduzione del tasso di abbandono nei primi anni dei corsi di laurea triennali, e si configura anche come attivita di orientamento per la laurea magistrale. A questo scopo e stato avviato un progetto in collaborazione con il centro SINAPSI di Ateneo (Servizi per l'Inclusione Attiva e Partecipata degli Studenti, www.sinapsi.unina.it) grazie al quale e stato messo a punto un questionario sull'Esperienza Universitaria degli Studenti. Si tratta di uno strumento di indagine multidimensionale, che ha richiesto le competenze dei gruppi di ricerca di didattica disciplinare, psicologia dell'educazione e scienze statistiche. La somministrazione agli studenti del I anno mira a individuare profili di studenti a rischio drop-out, ma anche agli studenti del III anno per valutarne la propensione verso i corsi di laurea magistrale. Nel settembre 2019 e stata organizzata dalla SPSB una giornata di presentazione della nuova offerta delle Lauree Magistrali della SPSB; tale evento ha visto impegnati i docenti orientatori (proff. Mimmo Turano e Patrizia Contursi) e tutti i Coordinatori delle LM assieme a dottorandi per coinvolgere gli studenti interessati. L'evento e stato molto seguito e gli studenti hanno partecipato con interesse facendo domande sui diversi CdS e Curricula presentati. In questa sede il Coordinatore del CdS ha presentato il nuovo Curriculum in Biologia Ambientale attivato a partire dall' A.A. 2019/2020. Evento presentazione LM del 12 settembre 2019 Link all'evento: http://www.scuolapsb.unina.it/index.php/archivio-highlights/9-in-evidenza-highlights/692-la-nuova-offerta-delle-lauree-magistrali-della-scuola-politecnica-e-delle-scienze-di-base Il 12 maggio 2020 ed il 15 dicembre 2020 si sono tenuti gli eventi BioOrienta 2020. In collaborazione con i Coordinatori della laurea triennale in Biologia e della laurea magistrale in Scienze Biologiche, il Coordinatore ha organizzato questi open day virtuali su piattaforma TEAMS e collegamento you-tube aperti agli studenti della laurea triennale e agli studenti delle Scuole Superiori. Grazie a questi eventi i ragazzi hanno potuto assistere e partecipare in maniera interattiva agli interventi in diretta di Biologi esponenti del mondo del lavoro che hanno raccontato la loro carriera e le loro esperienze lavorative. Link all'evento: http://www.dipartimentodibiologia.unina.it/biorienta-2020-open-day-orientamento-ai-corsi-di-laurea-in-biologia-e-alle-professioni-del-biologo/ Il 29 aprile 2020 i CdS di Biologia hanno organizzato per gli studenti della laurea triennale e delle scuole superiori un seminario telematico su piattoforma TEAMs con il Prof. Roberto Ligrone dal titolo 'Evoluzione: un viaggio lungo quattro miliardi di anni'. L'evento e stato pubblicizzato su Ateneapoli e d e stato trasmesso attraverso un canale you tube con una punta di partecipanti di 700 ascoltatori. Il 26 maggio 2020 si e svolto l'evento di presentazione delle Lauree Magistrali coordinato dalla Scuola Politecnica e delle Scienze di Base. L'evento si e tenuto on-line, su piattaforma TEAMS con un canale you-tube associato per la divulgazione a studenti esterni alla Federico II. In tale occasione, il Coordinatore ha illustrato il percorso formativo del CDS Magistrale in Biologia, le prospettive di lavoro dei laureati magistrali, i requisiti di accesso ed altre informazioni utili per gli studenti delle lauree triennali. Tenendo presente che un elevato numero di immatricolati alla laurea Magistrale proviene dalla Laurea triennale in Biologia generale ed applicata afferente al Dipartimento di Biologia, la funzione di orientamento in ingresso viene anche svolta dai singoli docenti della laurea triennale, in particolar modo quelli di riferimento per il lavoro di tesi triennale. Il riferimento di orientamento in ingresso per tutti gli studenti che non provengono dalla suddetta laurea triennale e il Coordinatore del CdS insieme con l'Area didattica di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base che offre un servizio di orientamento durante l'intero anno accademico. In particolare, gli studenti gia laureati o laureandi provenienti da altri CdS della Federico II o da altre Universita possono contattare il Coordinatore per avere informazioni sugli obiettivi del CdS, sugli sbocchi professionali, sulla modalita di ammissione al corso di studi, la valutazione preventiva della loro personale carriera e l'eventuale riconoscimento dei crediti. Inoltre, informazioni sui requisiti richiesti per l'immatricolazione al CdS in Biologia sono riportati sul sito internet del CdS (http://www.dipartimentodibiologia.unina.it/corsi-di-laurea/laurea-in-biologia/), alla voce Avvisi- Requisiti per l'immatricolazione al Corso di Laurea Magistrale in Biologia.

  • Prova finale:

    La prova finale consisterà nella presentazione e discussione di una tesi sperimentale in cui sono riportati i risultati di ricerche originali svolte su un argomento scientifico preventivamente concordato con un relatore afferente al CdS, che supervisionerà l'attività nelle sue diverse fasi. L'attività di tesi potrà essere svolta presso un laboratorio universitario o extrauniversitario anche di altra sede italiana o estera, sotto la guida di un relatore universitario e di un correlatore, nel caso di centri di ricerca extrauniversitari.

  • Servizi Aggiuntivi:
    • Complesso Universitario Monte Sant'Angelo, via Cinthia, Napoli;
    • Biblioteca Centrale: Centri Comuni;
    • Laboratori didattici di Biologia e Aule Didattiche Multimediali: Dip Biologia strutturale e funzionale;
    • Laboratori didattici di Chimica: Dipartimento Chimica e Chimica Organica e Biochimica;
    • Laboratorio didattico di Fisica: Dip. Scienze Fisiche.