Ecosistema Nazionale. CCAM4Italy and MOD4Italy

Immagine relativa al contenuto Ecosistema Nazionale. CCAM4Italy and MOD4Italy

'Ecosistema Nazionale. CCAM4Italy and MOD4Italy' è il titolo dell'incontro che si terrà alla Mostra d'Oltremare di Napoli, nella sala Italia, il 21 giugno 2024 a partire dalle 10.30.

Un nuovo progetto di grande profilo nazionale e innovativo che trova le fondamenta nello spoke 7 del MOST - Centro Nazionale per la Mobilità Sostenibile, che vede l'Università degli Studi di Napoli Federico II capofila.
 
Dopo l'apertura dei lavori a cura di Cino Bifulco, Università degli Studi di Napoli Federico II e i saluti di Gaetano Manfredi, Sindaco di Napoli e Maria Caputo, Mostra d'Oltremare SpA, ‘Un ecosistema nazionale per la mobilità' con gli interventi di Francesco Baldoni (MIT/Osservatorio Smart Road), Maria Rosaria Campitelli (CAV), Domenico Giudici (NEXT Srl), Mario Nobile (AgID), Elisabetta Pellegrini (STM/MIT). Chairman: Vito Mauro (Esperto Ministero delle Infrastrutture e Trasporti).

A seguire il 'Progetto Flagship' e infine i 'Laboratori CCAM4Italy and MOD4Italy' a cui interverranno Valter Brasso (Teoresi), Emilio Fortunato Campana (CNR), Paola Carrea (Unipol), Luca Felletti (Intesa Sanpaolo), Smeraldo Fiorentini (Almaviva), Mauro Giancaspro (ANAS), Gianluigi Iacobone (ASPI), Marco Iacomussi (FS Tech), Luigi Massa (Tangenziale di Napoli), Lorenzo Rossi (Movyon). Chairman: Cino Bifulco (Università di Napoli Federico II).

Flagship, finanziato da MOST, coinvolge diversi importanti partner tra cui, oltre la Federico II, la Sapienza Università di Roma, l'Università degli Studi di Napoli 'Parthenope'​', il Consiglio Nazionale delle Ricerche, AlmavivA, Autostrade per l'Italia, Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, Intesa Sanpaolo, Teoresi Group e Gruppo Unipol, e mira a creare una catena di infrastrutture di ricerca nazionali, laboratori accreditati, living lab, piattaforme veicolari e soluzioni per lo sviluppo, la sperimentazione e la certificazione di soluzioni CCAM, acronimo inglese per Mobilità Cooperativa, Connessa e Automatizzata. Futuro della mobilità, basato sulla possibilità di connettere veicoli, strade, pedoni.

Per partecipare occorre iscriversi all'evento compilando il form.

 

Allegati:


Redazione

c/o COINOR: redazionenews@unina.it