Documentazione per immagini dell'architettura e dell'eredità culturale

  • Struttura responsabile: Centro Interdipartimentale di Ingegneria per i Beni Culturali - C.I.Be.C.
  • N° posti: Max 30
  • Costo: Euro 400,00
  • Durata: 3 mesi
  • Requisiti per l'ammissione: vedi art. 4 del regolamento
  • Sede del corso:

    Il Corso ha sede presso il Centro Interdipartimentale di Ingegneria per i Beni Culturali dell'Università Federico II

  • Anno d'istituzione: 2013/14
  • Note:

    A.A. 2015/2016: nuovo regolamento

Obiettivi formativi

Il corso è diretto a fornire strumenti critici e operativi al fine di formare professionisti con specifiche competenze tecnico-scientifiche nel settore della documentazione dei beni architettonici e culturali, in vista dello studio, dell'analisi e della formazione di elementi d'archivio, per una corretta catalogazione e/o dell'eventuale attuazione degli interventi di conservazione e valorizzazione dell'eredità culturale.

Modalità didattica

Il corso di Perfezionamento si articola nella trattazione dei seguenti temi:

  • 1. Elementi di storia delle tecniche di registrazione delle immagini
  • 2. Elementi di storia della fotografia
  • 3. Gli strumenti per l'acquisizione dell'immagine: fotocamera, ottiche, strumenti ed accessori
  • 4. Le regole specifiche della fotografia scientifica
  • 5. La fotografia di architettura: storia e specificità
  • 6. Le regole e gli strumenti della fotografia di architettura
  • 7. La documentazione per immagini degli oggetti/reperti: regole e specificità
  • 8. La postelaborazione delle immagini in funzione dell'uso documentario
  • 9. Archiviazione e catalogazione delle immagini per la loro efficiente utilizzazione

Svolgimento attività formative e verifiche

La frequenza del Corso è obbligatoria, almeno per l'80% del totale dell'impegno orario previsto.

Presenza e impegno orario

Il corso ha la durata di tre mesi per un totale 150 ore. Il corso comprende lezioni teorico-pratiche e attività seminariali per almeno 75 ore e di conseguenti almeno 75 ore di studio personale. Il Corso potrà essere integrato da conferenze e sopralluoghi. Al Corso di perfezionamento saranno riconosciuti sei crediti formativi.