Global Health e sanità transfrontaliera

  • Struttura responsabile: Dipartimento di Sanità Pubblica
  • N° posti: Numero massimo: 100 - Numero minimo: 10
  • Costo: € 200,00
  • Durata: Mesi: 12 / Ore: 250
  • Crediti formativi: 10
  • Requisiti per l'ammissione: vedi regolamento
  • Anno d'istituzione: 2016/17
  • Note:

    A.A. 2018/19

Obiettivi formativi

Il Corso sviluppa, inoltre, percorsi e orientamenti con i soggetti istituzionalmente preposti allo studio, al monitoraggio e al controllo della diffusione sul territorio nazionale di patologie transfrontaliere, secondo nuove strategie di comunicazione e di risk assessment, in linea con quanto stabilito dal Regolamento Sanitario Internazionale.
Il Corso intende fornire competenze avanzate per la sorveglianza e la gestione di emergenze di sanità pubblica, derivanti da patologie transfrontaliere. Per muoversi nel contesto di una sanità globale, è necessario sviluppare una visione olistica della salute, multidisciplinare e multisettoriale; ne deriva la necessità di formare professionisti (medici, veterinari, biologi), che possano essere in grado di programmare e condividere percorsi comuni, dinamici e accessibili, orientati ai principi della One Healt

Modalità didattica

Per informazioni dettagliate si consiglia la lettura del regolamento

Presenza e impegno orario

La frequenza è obbligatoria per almeno l'80% del totale dell'impegno previsto.