Con la laurea è possibile accedere ai master di I livello.
Con la laurea magistrale è possibile accedere ai master di II livello

AVVISO DI SOSPENSIONE ATTIVITÀ RELATIVE AI CORSI DI MASTER ED AI CORSI DI SPECIALIZZAZIONE DI AREA NON MEDICA


Cure palliative e terapia del dolore

  • Livello: 1
  • Struttura responsabile: Dipartimento di Neuroscienze e Scienze Riproduttive ed Odontostomatologiche
  • Coordinatore: Prof. Giuseppe SERVILLO
  • N° posti: Numero massimo: 50 - Numero minimo: 10
  • Costo: € 2.500,00
  • Durata: 1 anno
  • Crediti formativi: 60
  • Requisiti per l'ammissione: vedi regolamento
  • In collaborazione con:

    A.O.R.N. Ospedale dei Colli-Monaldi- Via Leonardi Bianchi - 80131 Napoli;
    Hospice di Solofra-Bisaccia, ASL Avellino, Via degli Imbimbo 10/12 - 83100 Avellino;
    Hospice di Eboli "Il giardino dei girasoli", ASL SA/2, via Acquarita - 84025 Eboli (SA);
    Hospice di Casavatore "Polo del sollievo", ASL NA/2 Nord, via N. Amore 5, 80020 Casavatore (NA).

  • Anno d'istituzione: 2016/17
  • Note:

    A.A. 2017/18

Obiettivi formativi

Il Corso è riservato ai laureati in scienze infermieristiche, scienze infermieristiche pediatriche, fisioterapia e terapia della riabilitazione (180 CFU) e ha l'obiettivo di formare figure professionali con specifiche conoscenze e competenze nel campo delle cure palliative e della terapia del dolore che potranno svolgere attività professionale nelle strutture sanitarie pubbliche e private e nelle organizzazioni senza scopo di lucro operanti nella rete per le cure palliative e della terapia del dolore.

Modalità didattica

Per informazioni dettagliate si consiglia la lettura del regolamento

Svolgimento attività formative e verifiche

Per le prove periodiche: le verifiche periodiche di accertamento del profitto sono effettuate al termine di ogni modulo mediante preparazione di elaborati e/o quesiti a risposta multipla.
Per la prova finale: alla conclusione del corso, previo superamento di un esame, sarà svolta la prova finale, tesa ad accertare le competenze complessivamente acquisite dall'allievo, consisterà nell'elaborazione e nella discussione di una tesi, sviluppata sotto la guida di uno o più docenti relatori. La tesi dovrà avere carattere sperimentale/progettuale e sarà valutata da apposita commissione.

Presenza e impegno orario

Percentuale frequenza obbligatoria: 80