Con la laurea è possibile accedere ai master di I livello.
Con la laurea magistrale è possibile accedere ai master di II livello

  • AVVISO IMPORTANTE: misure straordinarie per lo svolgimento delle procedure concorsuali per l'ammissione ai corsi di Master di I e II livello (ivi compresa la modalità di iscrizione dei candidati utilmente collocati in graduatoria) e delle relative attività didattiche e formative con particolare riferimento agli esami di profitto e finali - DR/2020/3816 del 20/11/2020
  • Dichiarazione degli esami svolti in modalità telematica (da compilare a cura del Presidente della Commissione esaminatrice)

Management per le funzioni di coordinamento nelle professioni sanitarie

Obiettivi formativi

Gli obiettivi formativi specifici si traducono nella acquisizione di competenze gestionali e organizzative indispensabili nel panorama del Sistema Sanitario Nazionale, che richiede professionisti sempre più attenti agli aspetti manageriali e alla qualità dei servizi prestati ai pazienti. Al termine del Corso i professionisti saranno in grado di: attuare politiche di programmazione sanitaria e tecniche di controllo dei processi, effettuare analisi del contesto organizzativo applicare metodi di gestione ottimale delle risorse, conoscere i fondamenti legislativi connessi all'espletamento della funzione di coordinamento e progettare percorsi di qualità e attività di ricerca scientifica. Il conseguimento del titolo, insieme a una esperienza almeno triennale nel profilo di appartenenza, costituisce il requisito di base per poter espletare le funzioni di coordinamento, ai sensi dell art. 6 della Legge 43 del 2006.

Svolgimento attività formative e verifiche

Per le prove periodiche: esami di profitto, esercitazioni, lavori di gruppo
Per la prova finale: redazione e discussione di una tesi finale

Presenza e impegno orario

Percentuale frequenza obbligatoria: 80