Segreteria Studenti

Erasmus / Studenti dell'Ateneo

Contenuti a cura di...
Ufficio Relazioni Internazionali

Informazioni Generali

  • Aventi diritto: gli studenti, regolarmente iscritti a Corsi di Laurea, Dottorato, Master, Scuole di Specializzazione presso l'Ateneo, possono recarsi per un periodo, presso un' Università Europea, che abbia sottoscritto un accordo, per compiere attività di studio equivalenti a quelle svolte nell'Università di provenienza. Gli studenti partecipanti al programma, per il principio direttivo della parità saranno ritenuti a tutti gli effetti iscritti presso l'Università ospitante.
  • Periodo Formativo: tale periodo è compreso tra il 1° giugno dell'anno di pubblicazione del bando ed il 30 Settembre dell'anno solare successivo; la durata può oscillare da un minimo di tre mesi ad un massimo di dodici, e viene stabilita dallo studente previo accordo con il promotore sulla base delle date di inizio e fine dei corsi delle attività presso le differenti sedi universitarie.
  • Costi e contributi: l'università ospitante non richiederà alcun tipo di tassa o contributo universitario per frequenza, immatricolazione ed utilizzo degli strumenti per la didattica etc. Essa potrà tuttavia richiedere il pagamento di modesti contributi, ad esempio per assicurazioni e materiali vari a parità di condizioni con gli studenti locali. Al fine di favorire la mobilità l’Agenzia Nazionale LLP eroga ogni anno contributi alle borse di mobilità studentesca intesi sostanzialmente ad integrare i costi del soggiorno all’estero dello studente.
  • Supporto linguistico: per ciascun anno accademico vengono attivati, dall'Ateneo, dei corsi di lingua intensivi gratuiti grazie al contributo della Commissione Europea . I corsi, organizzati dal Centro Linguistico d'Ateneo, hanno una durata di 60 ore e si svolgono tra i mesi di Luglio e Settembre.

Guida Anno Accademico 2014/2015
Erasmus 2014/15 - Mobilità a fini di studio

Avviso per gli studenti vincitori di borse verso Islanda, Lichtenstein, Norvegia, Turchia e Macedonia
Avviso del 21 MAG 2014: l'Agenzia Nazionale Erasmus+ ha comunicato che, a seguito della definizione degli accordi con la UE, tutte le attività di mobilità e di cooperazione con i Islanda, Liechtenstein, Norvegia Turchia e Macedonia previste dal Programma Erasmus+ sono ritenute eleggibili sin dall'a.a. 2014/2015. Pertanto gli studenti assegnatari di una borsa Erasmus per uno di questi paesi potranno regolarmente usufruirne.

Avviso per studenti vincitori di borse verso la Svizzera
Il risultato del referendum tenuto in Svizzera il 9 febbraio 2014, relativo a questioni riguardanti il libero movimento di persone fra la UE e la Svizzera, ha avuto come conseguenza la sospensione dei negoziati per la partecipazione della Svizzera al Programma Erasmus+. Le Università elvetiche partner dell’Ateneo hanno però espresso la volontà di continuare la collaborazione nell'ambito della mobilità, impegnandosi inoltre a erogare loro stessi le borse di studio agli studenti in entrata.


Fondi comunitari destinati agli studenti disabili in mobilità

(scadenza ore 12.00 del 05/11/2014)

Modulistica anno 2014-15