Postlaurea

Master/Farmacia/Dettagli

Responsabile Amministrativo
Ufficio Scuole di Specializzazione e Master

REACH: Registration, Evaluation, Authorisation and restriction of Chemicals - (CE n.1907/2006) e normative collegate per la gestione delle Sostanze Chimiche

  • Livello: 2
  • Area Didattica: Farmacia
  • Note: A.A. 2013/2014: graduatoria (avv. del 08 APR 2014)
  • Struttura responsabile:
  • Coordinatore: Prof.ssa Perissutti Elisa
  • Sito WEB: www.masterreach.unina.it
  • N° posti: Max 30 - Min 15
  • Costo: Euro 3.500,00 (pagabili in due rate)
  • Durata: 1 anno
  • Titoli per l'ammissione: vedi regolamento
  • Bando: scarica il bando
  • Scadenza domande: 19/03/2014
  • Anno d'istituzione: 2010/2011
  • Regolamento: scarica il regolamento
  • Graduatoria: visualizza
  • Crediti: 60
  • In collaborazione con: AIR LIQUID, ARPAC - Agenzia Regionale per la prevenzione regionale per la protezione ambientale della Campania, ASL NA 1, BITRON Industrie S.p.A., CARDARELLI - Centro Antiveleni, CHELAB, DIPARTIMENTO di scienze mediche PREVENTIVE - Universitą di Napoli Federico II, ENEA - AGENZIA NAZIONALE PER LE NUOVE TECNOLOGIE, L'ENERGIA E LO SVILUPPO ECONOMICO SOSTENIBILE, ESSEQ Consulting, FEDERCHIMICA, FIAT GROUP AUTOMOBILE SPA, FLASHPOINT Srl, FONDAZIONE SALVATORE MAUGERI, ISTITUTO SUPERIORE di Sanitą, Centro Nazionale Sostanze Chimiche(CSC),  Dipartimento di Ambiente e Connessa Prevenzione Primaria, ISPRA - Istituto SUPERIORE PER LA PROTEZIONE E LA RICERCA AMBIENTALE, MINISTERO dell?AMBIENTE, MINISTERO DELLA SALUTE, MINISTERO dello SVILUPPO ECONOMICO, NORMACHEM Srl, ITER TECH, istituto di ricerche FARMACOLOGICHE MARIO NEGRI, PIERREL SpA, SYDEX, STAZIONE SPERIMENTALE PELLI per l'Industria delle Pelli e delle Materie Concianti, UNILEVER Italia Srl, Veneto NANOTECH
Sede

Strutture didattiche del Dipartimento di Farmacia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Obiettivi

Il Master si prefigge di fornire le basi metodologiche, le conoscenze e le competenze necessarie per l’implementazione del Regolamento Europeo REACH (CE n.1907/2006) entrato in vigore il 1° giugno 2007 concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche e delle normative europee e nazionali vigenti ad esso collegate in primis il Regolamento CLP (Classification, Labelling and Packaging) (CE n. 1272/2008) che ha introdotto un nuovo sistema di classificazione, etichettatura ed imballaggio delle sostanze e delle miscele. Obiettivo principale è, dunque la formazione di figure professionali altamente specializzate, richieste dal mercato del lavoro, nella gestione tecnico-scientificha, giuridica ed economica delle sostanze chimiche in riferimento al quadro normativo europeo. I partecipanti, al termine del percorso formativo, saranno in grado di gestire, per esempio, la procedura di registrazione delle sostanze prodotte o importate e i relativi forum per lo scambio di informazioni (SIEF), l’adeguamento dei processi di produzione aziendali verso la sintesi di composti chimici sostitutivi che presentino minore impatto sulla salute umana e/o sull'ambiente, l’identificazione delle sostanze estremamente problematiche (SVHC). Acquisiranno la capacità di sviluppare analisi socio-economiche, in caso di autorizzazioni e restrizioni e le conoscenze gestionali per tenere tutti i rapporti necessari con l’Agenzia Europea per le sostanze chimiche (ECHA) e le Autorità Nazionali competenti. L’acquisizione del titolo del Master consentirà, quindi, ai partecipanti di operare nelle industrie produttrici, importatrici e utilizzatrici di sostanze chimiche, miscele e articoli, nelle organizzazioni pubbliche o nelle agenzie preposte all’attuazione e alla vigilanza della nuova normativa, oltre che nelle società di consulenza e servizi, garantendo al meglio conoscenze e impieghi sempre più sicuri delle sostanze chimiche nel comune e costante obiettivo di salvaguardia della salute dell’uomo e dell’ambiente e di tutela dei consumatori.

Programma del Corso

Le attività didattiche del presente Master, conformi alle linee guida emanate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero della Salute (decreto interministeriale del 16 giugno 2010) per i Master universitari di II livello in REACH, rientrano nelle seguenti Aree Tematiche: Normativo giuridica; Chimica e chimico ambientale; Tossicologica ed ecotossicologica; Analisi e gestione del rischio; Applicativa.

Svolgimento attività formative e verifiche

Al termine di ogni modulo di insegnamento verrà accertato il conseguimento degli obiettivi formativi attraverso opportune modalità definite da ciascun docente. La prova finale per il conseguimento del Master consisterà nella elaborazione da parte di ogni allievo di una tesi, relativa all’approfondimento di un argomento oggetto di insegnamento sviluppato durante il periodo di tirocinio del Master, che verrà discussa dinanzi ad una apposita Commissione di docenti del Corso di Master.

Presenza e impegno orario

La presenza ai corsi, accertata da ciascun docente, non dovrà essere inferiore all’80% delle lezioni frontali e delle attività di laboratorio previste. E’ obbligatoria la frequenza del 100% delle ore di tirocinio che verrà svolto presso Aziende, Enti, Società di consulenza, Laboratori nazionali per il REACH o in altre organizzazioni coinvolte (Ministeri, ISS, Associazioni di categoria).

Avvisi