Dipartimento di Architettura

Design e Progettazione tecnologica e ambientale dell'Architettura

L'attività di ricerca è riferita alle teorie, alle metodologie, ai processi, alle tecniche, alle soluzioni progettuali per i sistemi insediativi, gli edifici, gli spazi e, in generale, gli artefatti materiali e virtuali. Sono oggetto di ricerca le tematiche dell'approccio processuale, sistemico, esigenziale prestazionale, di sperimentazione progettuale, di gestione di processi e progetti per l'ambiente costruito, con una visione indirizzata all'interazione uomo-ambiente, all'efficienza ecologica dei sistemi e dello spazio abitabile, all'uso razionale ed efficiente dell'energia e delle risorse.

Le ricerche sviluppano i temi connessi all'ambiente, al progetto ex-novo, al recupero dell'esistente, con riferimento all'innovazione tecnologica di processo, di progetto e di prodotto per l'ottimizzazione dell'utilizzo delle risorse e la prevenzione delle vulnerabilità dell'ambiente costruito.

Gli studi, che si sviluppano all'interno delle fasi di programmazione, progettazione, produzione, gestione/manutenzione e dismissione, riguardano il rapporto tra progettazione tecnologica e ambientale, fattore umano e sostenibilità di sistemi e processi. Sono approfondite, inoltre, le ricerche sul design di componenti e sistemi per l'ambiente costruito, con particolare riferimento al design thinking e alle tendenze innovative nel campo della produzione degli artefatti, inquadrati all'interno delle logiche di innovazione nel campo industriale e dell'artigianato evoluto. Azioni comuni a tutti gli ambiti di ricerca sono indirizzate all'adaptive design e all'usability, nonché alla modellazione, alla misura e al monitoraggio dei dati tecnologici e ambientali attraverso appropriati strumenti, metodologie, soluzioni progettuali.