Con la laurea è possibile accedere ai master di I livello.
Con la laurea magistrale è possibile accedere ai master di II livello


Neurofisiologia Clinica

  • Livello: 2
  • Struttura responsabile: Dipartimento di Neuroscienze e Scienze Riproduttive ed Odontostomatologiche
  • Coordinatore: Prof. Lucio SANTORO
  • N° posti: Numero massimo: 30 - Numero minimo: 15
  • Costo: € 4.500,00 (2 rate)
  • Durata: Anni: 2 / Ore: 1500
  • Crediti formativi: 60
  • Requisiti per l'ammissione: vedi regolamento
  • In collaborazione con:

    -Dip. di Neurologia - Università Vita e Salute San Raffaele di Milano;
    -Dip. di Scienze Biomediche e Neuromotorie (DIBINEM) - Alma Mater Studiorum - Università di Bologna;
    -Dip. di Neuroscienze Umane Università "La Sapienza" di Roma;
    -Dip. di Medicina Clinica e Sperimentale dell'Università di Messina.

  • Sede del corso:

    - Attività didattica frontale: Dip. di Scienze Biomediche e Neuromotorie (DIBINEM), Alma Mater Studiorum - Università di Bologna,
    - Tirocinio: presso le strutture sanitarie pubbliche accreditate dalla SINC, sulla base di apposite convenzioni

  • Anno d'istituzione: 2019/20
  • Note:

    A.A. 2019/20

Obiettivi formativi

Il Master si propone di fornire ai partecipanti un aggiornamento di elevato profilo culturale e professionale sulla Neurofisiologia Clinica mediante il raggiungimento di un titolo rilasciato congiuntamnete dagli Atenei parteipanti. Scopo del master è fornire al medico Neurologo gli strumenti teorici e pratici per scegliere in funzione del quesito clinico, applicare e correttamente interpretare le metodiche neurofisiologiche di investigazione del SNC e Periferico.

Modalità didattica

Per informazioni dettagliate si consiglia la lettura del regolamento.

Svolgimento attività formative e verifiche

Per le prove periodiche: Il livello di apprendimento dei discenti sarà valutato attraverso prove d'esame al termine di ogni insegnamento, consistenti in una prova scritta ed eventualmente, a discrezione dei docenti, una orale sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali. La prova di tirocinio si terrà dinanzi ad una commissione costituita dai tutor e da docenti appartenenti al consiglio scientifico del master, e si articolerà in una prova pratica.
Per la prova finale: La prova di valutazione finale è costituita da una prova orale, concernente la discussione della tesi elaborata durante il percorso formativo con un relatore.

Presenza e impegno orario

Percentuale frequenza obbligatoria: 80 (lezioni frontali)