Con la laurea è possibile accedere ai master di I livello.
Con la laurea magistrale è possibile accedere ai master di II livello


Urbanistica forense

  • Livello: 2
  • Struttura responsabile: Dipartimento di Architettura
  • Coordinatore: Prof. Michelangelo RUSSO
  • N° posti: Numero massimo: 25 - Numero minimo: 5
  • Costo: € 1.500,00
  • Durata: 1 anno
  • Crediti formativi: 60
  • Requisiti per l'ammissione: vedi regolamento
  • Anno d'istituzione: 2017/18
  • Note:

    A.A. 2019/20

Obiettivi formativi

Il Corso di Master universitario di II livello in "Urbanistica forense" intende contribuire alla formazione di figure professionali con alta qualificazione e specializzazione che possano acquisire e approfondire punti qualificanti, buone pratiche, aggiornamenti scientifici e dottrinari, per la elaborazione di perizie di consulenza tecnica, d'ufficio e di parte, giudiziarie e stragiudiziali nelle materie di competenza del Pianificatore territoriale, dell'ingegnere civile e dell'architetto tra cui: Pianificazione urbanistica e territoriale; titoli e procedimenti edilizi; beni culturali e paesaggistici; geologia, geotecnica, impianti e tecnologie per l'ambiente costruito, valutazione ambientale strategica, di impatto ambientale e di incidenza, aree naturali protette, paesaggio, estimo civile, normativa igienico sanitaria, energetica ed impiantistica. Gli sbocchi occupazionali previsti si riferiscono prevalentemente all'attività libero professionale di consulenza nel contenzioso legale in sede sia giurisdizionale che di risoluzione alternativa delle controversie (Mediazione civile e commerciale, arbitrato, accordi stragiudiziali). Il cliente di riferimento, pertanto, è rappresentato sia dalla pubblica amministrazione (giustizia civile, penale, amministrativa e di responsabilità) sia da soggetti pubblici e privati che sono attori o convenuti in tali azioni.

Modalità didattica

Per informazioni dettagliate si consiglia la lettura del regolamento

Svolgimento attività formative e verifiche

Per informazioni dettagliate si consiglia la lettura del regolamento

Presenza e impegno orario

Percentuale frequenza obbligatoria: 80