Radiologia veterinaria

Obiettivi formativi

Apparecchiature radiografiche, acquisizione e archiviazione delle immagini radiografiche; Radioprotezionistica con aspetti radiobiologici e normativi; Esame radiografico del cranio, del rachide, degli arti, del torace e dell'addome (con riferimenti di anatomia radiologica, semeiologica generale e speciale e di diagnostica integrata); Prospettive future e campi di applicazioni innovativi delle tecniche radiologiche in Medicina Veterinaria.

Presenza e impegno orario

Il corso avrà inizio il 23.09.2016 e terminerà il 08.10.2016 per complessive 90 ore di lezione il 50% delle quali rappresentate da esercitazioni pratiche (in forma di stage) da tenersi presso il Centro Interdipartimentale di Radiologia Veterinaria dell'Università degli Studi di Napoli Federico II e 35 ore di studio individuale. La frequenza del corso è obbligatoria con un minimo di presenze dell'80%.