Con la laurea è possibile accedere ai master di I livello.
Con la laurea magistrale è possibile accedere ai master di II livello


BIM e Progettazione integrata sostenibile

  • Livello: 2
  • Struttura responsabile: Dipartimento di Strutture per l'Ingegneria e l'Architettura
  • Coordinatore: Prof. Ing. Edoardo COSENZA
  • N° posti: Numero massimo: 20 - Numero minimo: 10
  • Sito web: www.bim.unina.it
  • Costo: € 3.000,00 (2 rate)
  • Durata: 1 anno
  • Crediti formativi: 60
  • Requisiti per l'ammissione: vedi regolamento
  • Sede del corso:

    Le attività del Corso si svolgeranno presso le strutture del Dipartimento di Strutture per l'Ingegneria e l'Architettura.

  • Anno d'istituzione: 2016/2017
  • Note:

    A.A. 2017/18

Obiettivi formativi

Il Master si propone di formare professionisti con elevate competenze di progettazione in ambiente Building Information Modeling (BIM), in grado di gestire problematiche di interoperabilità dei modelli informativi e di
progettazione integrata sostenibile, con particolare approfondimento in ingegneria strutturale.

Modalità didattica

Il Master si basa su una struttura articolata su due fasi di apprendimento.
 
In una prima fase gli studenti seguiranno 16 corsi di 24 ore ciascuno, divisi in 3 trimestri, all'interno dei quali verranno affrontate le diverse tematiche della progettazione specialistica, dell'integrazione delle soluzioni e di implementazione delle metodologie BIM. I corsi prevederanno una parte teorica con docenti delle singole discipline ed una parte pratica, durante la quale gli studenti verranno affiancati da tutor e implementeranno esempi applicativi attraverso l'utilizzo di software in ambiente BIM.
 
Seguirà quindi una seconda fase di stage presso pubbliche amministrazioni e soggetti privati dove affronteranno casi concreti di progettazione integrata in ambiente BIM. Saranno previsti seminari specifici su temi di interesse, quali l'utilizzo del BIM negli appalti pubblici o le opportunità offerte dai diversi software.
 
Il percorso si completerà con un elaborato di tesi.

Svolgimento attività formative e verifiche

Per informazioni dettagliate si consiglia la lettura del regolamento