Con la laurea è possibile accedere ai master di I livello.
Con la laurea magistrale è possibile accedere ai master di II livello


Progettazione d'eccellenza per la città storica. Dalla cultura del recupero alla cultura dell'innovazione

  • Livello: 2
  • Struttura responsabile: Dipartimento di Architettura
  • Coordinatore: Prof. Ferruccio IZZO
  • N° posti: Numero massimo: 25 - Numero minimo: 5
  • Costo: € 1.500,00 (2 rate)
  • Durata: 1 anno accademico
  • Crediti formativi: 60
  • Requisiti per l'ammissione: vedi regolamento
  • In collaborazione con:
    • CENTRO STUDI DOMUS;
    • ACEN (Associazione Costruttori Edili Napoli);
    • AFM-Edilizia
    • UNIONE INDUSTRIALI NAPOLI
  • Sede del corso:

    Aule presso il Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II".

  • Anno d'istituzione: 2005/06
  • Note:

    A.A.2017/18

Obiettivi formativi

Il corso di Master ha come obiettivo quello di fornire la competenza necessaria per pianificare, progettare, gestire e condurre a termine interventi anche complessi di realizzazione di nuove architetture in contesti urbani storicamente stratificati e di tutela, gestione, valorizzazione e riqualificazione del patrimonio edilizio di rilevanza storico-monumentale,indirizzando il percorso formativo all'approfondimento delle tecniche di indagine storico-critica sui beni culturali, di progettazione architettonica, strutturale e impiantistica in contesti urbani storici, di management e di marketing, di gestione economica e finanziaria, di coordinamento e direzione dei lavori, di utilizzo delle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione  per la gestione ed il controllo degli interventi, e nel quadro di un confronto continuo con il contesto internazionale in ambito comunitario. Il corso di master valorizzerà un approccio integrato e multidisciplinare al tema del progetto e della realizzazione di nuova architettura, privilegiando una continua interrelazione fra riflessioni teoriche, esperienze pratiche e verifiche progettuali.
 

Modalità didattica

Per informazioni dettagliate si consiglia la lettura del regolamento

Svolgimento attività formative e verifiche

Per le prove periodiche - Le verifiche intermedie sono effettuate con scadenza mensile. Gli studenti presenteranno elaborati grafici ed esporranno lo stato di avanzamento della ricerca progettuale e gli apporti ricevuti dai singoli insegnamenti.
Per la prova finale - La prova finale consiste nell'elaborazione da parte di ogni partecipante di una tesi progettuale. La Tesi consiste nella pubblica discussione dei progetti in cui ciascun allievo espone il proprio lavoro, dimostrando - in occasione di una conferenza pubblica con la partecipazione di un?apposita Commissione di docenti del Corso di Master - di aver maturato una piena acquisizione dei contenuti teorici forniti e di una piena padronanza delle strumentazioni disciplinari del progetto di architettura.

Presenza e impegno orario

Percentuale frequenza obbligatoria: 80